Capelli indomabili? Un aiuto dalla natura et voilà il crespo se ne va!

I vostri capelli hanno una vita ribelle? Sono quei tipi che al minimo alito di umidità si increspano dando vita sulla vostra testa al vello di una pecora? Non stanno al loro posto se non quando interviene la mano esperta della parrucchiera? Niente paura, ecco alcuni rimedi che potranno disciplinarli e rendere la vostra convivenza un paradiso.

Aloe vera

Il gel d’aloe vera è un rimedio semplice, efficace che non danneggia i capelli. Lo trovate in erboristeria e lo dovete utilizzare come un normale gel per capelli, con il vantaggio di scegliere un prodotto il più possibile naturale. Il gel d’aloe vera di qualità contiene infatti solo il minimo indispensabile di conservanti per rendere il prodotto duraturo.

Gel di semi di lino

Altro rimedio è gel di semi di lino. La ricetta base del gel ai semi di lino prevede semplicemente di utilizzare questo ingrediente unito a semplice acqua di rubinetto, ma sono possibili delle aggiunte, come oli essenziali, infuso di camomilla o olio di avocado.

Turbante in microfibra

Se i vostri capelli crespi diventano intrattabili a causa di come vengono asciugati, può essere utile evitare il phon di tanto in tanto e provare a lasciare asciugare i capelli naturalmente, magari con l’aiuto di un comodo turbante in microfibra ad alta assorbenza.

Olio di germe di grano

Dell’olio di germe di grano abbiamo parlato e va bene per un trattamento d’urto che disciplini i capelli più ribelli da usare puro sulla chioma per un impacco pre-shampoo da lasciare agire a lungo, anche un paio d’ore o durante la notte, per ottenere capelli più morbidi e lucidi.

Olio di mandorle dolci

Da usare per fare dei semplici impacchi sui capelli prima dello shampoo o utilizzarlo in piccole quantità per disciplinarli e lucidarli da asciutti.

Risciacquo all’aceto di mele

Provate ad effettuare un risciacquo leggermente acido dopo lo shampoo, diluendo in un litro d’acqua un cucchiaio di aceto di mele.

Impacco all’olio di cocco

Miracoloso per i capelli crespi e secchi, poiché li ammorbidisce e li lucida. Ricordate che diventa di consistenza solida durante l’inverno o se conservato al fresco. In questo caso potrete posizionare il contenitore in una ciotola di acqua calda in modo che l’olio di cocco ritorni liquido. Potrete usare l’olio di cocco liquido per impacchi pre-shampoo e l’olio di cocco solidificato (con una consistenza simile al burro di karitè) come se si trattasse di una cera modellante disciplinare i per capelli.

Burro di karitè

Prendete una piccolissima quantità di burro di karitè con la punta di un cucchiaino, riscaldatelo tra i palmi delle mani e applicatelo massaggiando i capelli sui punti critici. Potete fare anche degli impacchi di burro di karitè sulle punte prima dello shampoo.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie