Il coltivatore urbano, la rivoluzione della coltivazione a domicilio-video

A tutti noi piacciono e vogliamo verdure fresche, frutta ed erbe aromatiche nella nostra dieta quotidiana. Ma raramente è possibile farli crescere nella nostra cucina da giardino, per mancanza di spazio e comfort. Quindi si finisce per comprare ciò che ci occorre al mercato e nei negozi locali. Ma ora, grazie alle moderne tecnologie, la strada per vivere meglio si sta davvero spianando, cominciamo a farci l’idea che possiamo far crescere le nostre amate erbe in un orto con l’aiuto del coltivatore urbano.

Il coltivatore urbano è un fantastico sistema chiuso completamente automatizzato di coltivazione, che fa nascere e alimenta la pianta mantenendola in ottime condizioni in termini di illuminazione, ventilazione e irrigazione. Come suggerisce il nome, cioè coltivatore urbano, si tratta di un’unità che consente di “far crescere quello che si vuole, quando si vuole”. Questo coltivatore vi trasmette la sensazione di coltivare la vostra piccola fattoria, anche se in un’area chiusa.

Il coltivatore urbano è disponibile in base alle esigenze. È progettato per soddisfare le necessità dell’individuo e può essere facilmente allacciato al rifornimento di acqua ed energia in casa. Come le lavatrici e le lavastoviglie, il coltivatore urbano si può sistemare anche in un piccolo sottopiano. Di base si parte da un costo di $2500 ma la versione commerciale costa $8800, ma i produttori sostengono che potrebbe aiutare i ristoranti a ripsarmiare $1500 al mese se lo si tiene in cucina. Noi intanto aspettiamo gli sviluppi.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie