Consigli in pillole

PIANTARE UN CHIODO SENZA COLPIRE LE DITA
Tutti bene o male sappiamo piantare un chiodo, ma vi sono alcuni rischi fra cui darsi una martellata nelle dita. Per questo spiacevole inconveniente basta mettere in pratica un semplice accorgimento. Prendete una comune molletta per stendere i panni(ad esempio quelle in legno)e “pinzate” il chiodo con la medesima, per mantenerlo nella posizione desiderata e piantatelo. In tal modo si eviterà qualsiasi potenziale rischio per le proprie dita.

IDENTIFICARE I CAVI DI ALIMENTAZIONE E RICARICA DEI DEVICE IN CASA
Ormai nelle nostre case sono presenti più cellulari, smartphone o tablet e un problema può esssere quello di confondere i cavi per la ricarica della batteria e l’alimentazione. Per far sì che questo non accada usate del nastro adesivo colorato, e attaccatelo, in prossimità di un estremo del cavo, un pezzetto di nastro di colore diverso per ogni cavo da “identificare”. Oppure usate le perline in plastica comunemente utilizzate per creare delle collanine. Basta infatti selezionarne una e con un paio di forbici tagliarla verticalmente. Poi non resta da far altro che “avvolgere” la perlina attorno al cavo del cellulare in modo tale che quest’ultimo risulti “contrassegnato” e individuabile facilmente.

RITAGLIARE IL GIUSTO QUANTITATIVO DI CARTA PER FARE UNA CONFEZIONE REGALO
Come tagliare in maniera precisa la quantità di carta da regalo o carta da imballaggi per impacchettare in maniera precisa una confezione? Procuratevi un nastro, un filo, oppure dello spago. Per procedere, basta far passare il filo attorno alla confezione da incartare (ad esempio la scatola del regalo stesso), completamente, fino a ritornare al punto di partenza. La porzione di filo utilizzata corrisponderà alla “misura” esatta per avvolgere il pacco selezionato. Basterà pertanto “riportarla” sul rotolo di carta regalo per orientarsi facilmente e senza errori sulla porzione necessaria da ritagliare.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie