Emissioni di gas serra in aumento in Brasile

CO2 il nostro nemico numero uno, ormai a livelli quasi incontrollabili e il tema è sempre più dibattuto. Adesso in Brasile le emissioni sono in aumento per la prima volta in un decennio. Lo sostiene un report dell’Observatorio do Clima, un network brasiliano che riusnisce le organizzazioni della società civile. In base ai dati emersi dallo studio, nel 2013 il Brasile avrebbe emesso circa 1,56 miliardi di tonnellate di CO2 equivalente, con un aumento del +7,8% dal 2012.

Dunque un’inversione di marcia rispetto al decennio precedente, decennio in cui le emissioni era progressivamente diminuite di anno in anno. Infatti a partire dal 2005 il Brasile aveva rallentato le emissioni di gas serra riducendo la deforestazione. Tanto che nel 2012 la deforestazione era scesa ai minimi storici, poi nel 2013 ha ripreso a crescere, al ritmo del 29%.

Secondo il rapporto l’aumento dei gas serra e’ legato soprattutto alla deforestazione dell’Amazzonia ma anche altri settori, tra cui l’agricoltura, l’industria e l’energia, hanno contribuito alla crescita delle emissioni. Secondo il report, inoltre, il Brasile non raggiungera’ l’obiettivo di ridurre le emissioni del 39% entro il 2020.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie