Fango del Mar Morto, straordinari benefici e qualche consiglio

Il fango del Mar Morto, totalmente naturale e proveniente dall’omonimo mare ormai famoso per le sue straodinarie proprietà benefiche, conserva intatte le proprietà cosmetiche e salutistiche come se vi foste concessi una rilassante vacanza sulle sue rive, ma direttamente a casa vostra. Ciò che contraddistingue questo particlare fango è la ricchissima composizione di sali minerali e oligoelementi. Contengono infatti acqua interstiziale al 37% (Sodio, Potassio, Calcio, Magnesio, Cloruro, Litio, solfato, Bromuro), minerali solidi solubili al 60% (Halite, Aragonite, Calcite, Mica, Dolomite, Quarzo, Kaolinite). In cosmetica gli usi sono molteplici: come maschera per il viso, scrub per il corpo, massaggi, cura delle mani, cura dei piedi; nelle patologie della pelle in caso di acne, di eczemi e di psoriasi; come anticellulite; nella cura del seno.

Il fango agisce tramite due meccanismi d’azione: quello meccanismo termico e quello di osmosi inversa. Tramite il calore sviluppato dal fango, si ha una vasodilatazione con conseguente dilatazione dei pori cutanei, contemporaneamente grazie al principio di osmosi inversa si ha la cessione all’organismo di sali minerali e oligoelementi con assorbimento, da parte del fango, di liquidi e sostanze di scarto metabolico. Per questo si ottiene un netto miglioramento delle problematiche che riguardano la ritenzione idrica, la pelle diventa morbida e vellutata e recupera elasticità e tono. I benefici sono anche altri: azione antidolorifica a livello muscolare, articolare e osseo; azione stimolante sulla circolazione linfatica e sanguigna; azione stimolante sui processi di rinnovamento del tessuto connettivo; azione antinvecchiamento sulla pelle e sugli annessi cutanei; azione detossificante, decongestionante e riparatrice sull’epidermide; azione stimolante sul sistema immunitario con conseguente aumento della resistenza alle infezioni; azione anti-stress.
Ecco alcuni semplici consigli per l’uso casalingo e trarne così i maggiori benefici:
applicato sul viso e sul corpo, ha un effetto stimolante, rigenerano e rassodano la pelle lasciando una sensazione di freschezza e ringiovanimento. Si può usare anche sui capelli, la chioma diventa così brillante, fresca e viva. Applicarlo è semplice: basta procedere distribuendo il fango in strato sottile sulle parti del corpo che si desidera trattare. Avvolgere con pellicola trasparente e lasciare agire il fango per 20-30 minuti. Asportare effettuando una doccia.

Acquistare i fanghi del Mar Morto

I fanghi del Mar Morto sono reperibili sia nelle erboristerie che nei negozi specializzati nella vendita di prodotti naturali, nei centri di bellezza, farmacie e parafarmacie, così come on line. I fanghi del Mar Morto, vendute solitamente in confezioni da 800 grammi o un chilo, sono privi di coloranti o sostanze chimiche e vengono venduti come prodotti completamente naturali. Esistono anche i sali del Mar Morto.

Effetti collaterali

Non esiste alcuna controindicazione per l’uso dei fanghi del Mar Morto, non contenendo iodio non influiscono sulla tiroide. Un’unica avvertenza: nel caso di anomalie della pressione o capillari fragili è bene utilizzare i prodotti senza bendaggi occlusivi termici. Non ci sarebbero controindicazioni per l’uso in gravidanza e durante l’allattamento.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie