Murge: connettere comunità e territorio con il nuovo contesto metropolitano

Siamo pronti a dare visibilità alle interessanti e costruttive iniziative che animano il nostro paese, e oggi vogliamo segnalarne una che si propone di dare al territorio murgese, in Puglia, una integrazione del tutto nuova. Murgia Metropolitana | Open.Source.Governance è un percorso attivato dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia per connettere le comunità e il territorio murgiani con il nuovo contesto metropolitano.

Avviare un processo che tramite la scrittura, condivisa con abitanti e amministrazioni, realizzi una proposta che contenga gli indirizzi sul ruolo strategico e politico che il territorio murgiano potrà rivestire all’interno della costituenda Città Metropolitana di Bari, in quanto Area Omogenea. È questo lo scopo di MURGIA METROPOLITANA Open Source Governance, l’appuntamento in cui cittadini e istituzioni, parti sociali e politici, si confronteranno in tre appuntamenti organizzati dal Parco dell’Alta Murgia in giro per la neocostituita Area Metropolitana barese.

Sarà l’occasione per costruire un nuovo percorso partecipativo, attivato e supportato dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia, con cui l’Area e le Comunità Murgiane, interessate dalla Riforma Del Rio 56/2014, entrano nella fase costituente della Città Metropolitana del capoluogo pugliese. Ogni appuntamento (il primo giovedì 20 novembre a Gravina, il secondo lunedì 24 a Cassano delle Murge, e il terzo a Ruvo di Puglia il 27) coinvolgerà una specifica area murgiana. Il risultato dei tre tavoli di discussione sarà presentato martedì 2 dicembre alle 17, nella Sala Consiliare
del Palazzo della Provincia di Bari.

L’istituzione dell’Area Metropolitana di Bari è l’occasione per ridisegnare lo schema infrastrutturale, materiale e immateriale, in un territorio di cui la Murgia è la parte più rilevante, per estensione, popolazione e caratterizzazione. Il Parco dell’Alta Murgia ha costruito, in anni di collaborazione con le comunità, la capacità di agire da ganglio di coordinamento strategico proprio laddove l’ambiguità del principio di sussidiarietà multilivello rigenera conflitti tra politiche e territori, a partire dalla questione cruciale su forme e contenuti Statutari. Il primo appuntamento con MURGIA MATROPOLITANA, quindi, si terrà giovedì 20 novembre alle 18.00, a Gravina di Puglia, nella sede dell’Ente Parco Nazionale Alta Murgia (via Firenze 10). Si confronteranno amministratori, associazioni e cittadini dei comuni dell’Area Fossa Bradanica (Gravina, Altamura, Poggiorsini, Spinazzola, Minervino delle Murge).

Tavoli di discussione
GIOVEDÌ 20 novembre, ore 18.00, GRAVINA IN PUGLIA
Presso l’Ente Parco Nazionale Alta Murgia, Via Firenze 10 Area Fossa Bradanica: Gravina in Puglia, Altamura, Poggiorsini, Spinazzola, Minervino delle Murge

LUNEDÌ 24 novembre, ore 18.00, CASSANO MURGE
Presso la Sala Consiliare del Comune, Piazza Aldo Moro 10 Area della Sella di Gioia: Cassano
Murge, Santeramo in Colle, Gioia del Colle, Acquaviva.

GIOVEDÌ 27 novembre, ore 18.00, RUVO DI PUGLIA
Presso la Sala ex Convento Domenicani, Via Madonna delle Grazie 2 Area Altopiano Murgiano:
Ruvo di Puglia, Bitonto, Andria, Corato, Grumo Appula, Toritto.

Tavolo conclusivo
MARTEDÌ 2 dicembre, ore 18.00, BARI
Presso Sala Consiliare del Palazzo di Provincia, Lungomare Nazario Sauro 29

Per info: murgiametropolitana.parcoaltamurgia.gov.it/
Contatti e segreteria organizzativa
murgiametropolitana@parcoaltamurgia.gov.it
cell.392.3446292

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie