Per gambe e glutei perfetti arriva l’Acquawalk

Che si pratichi in piscina oppure al mare, l’acquawalk è oggi una delle attività più richieste, e c’è un buon motivo per questo boom: permette infatti di tonificare la muscolatura bruciando calorie e divertendosi in gruppo. E’ molto dinamica come attività perchè ci si sposta da un lato all’altro della piscina muovendo non solo le gambe, ma anche le braccia. I programmi vengono studiati diversamente da persona a persona per raggiungere lo stesso obiettivo con tempi ed allenamenti diversi in base alle personali capacità. La lezione viene strutturata come una lezione di cardio-fitness e quindi vi è una prima fase di riscaldamento, poi si passa ad una fase pre-aerobica, poi ad un defaticamento di 5 minuti ed al termine con circa 3 minuti di stretching, fondamentale per distendere la muscolatura.

Lo stretching proposto, si differenzia da quello standard perchè è di tipo posturale, infatti in acqua è possibile assumere posizioni che aiutano a “riassettare” determinati squilibri posturali e a recuperare il naturale stato di allungamento muscolare e articolare. Inoltre la lezione prevede esercizi che si basano sulla camminata, sui salti in acqua, ma anche sul galleggiamento, in particolare per allenare la zona addominale e dorsale. L’istruttore può stare in acqua con il gruppo, ma di solito resta fuori, a bordo piscina, per far vedere meglio i movimenti e le posizioni. Non bisogna avere fretta quando ci si avvicina a questa disciplina, soprattutto se non si è allenato, è necessario un inizio graduale. Si tratta di un’attività che può rivelarsi molto intensa e che necessita di una certa preparazione fisica. Vedrete che dopo circa due mesi già sarà possibile notare i primi risultati sul corpo e i primi benefici sull’organismo.

Il cuore sarà più allenato e quindi più forte, e la circolazione periferica e linfatica saranno stimolate dal massaggio continuo che l’acqua pratica sui muscoli di tutto il corpo. Svilupperete anche un maggior senso dell’equilibrio e migliorerete la coordinazione. Questo tipo di attività può essere praticata da chiunque, anche da chi non sa nuotare perché si svolge nella parte più bassa della piscina dove l’acqua arriva al massimo fino al petto.Perdere peso e tonificare il corpo in maniera armonica con l’acquawalk è stimolante, divertente e fa bene all’umore perché stimola la socializzazione.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie