La Scozia punta sull’eolico, da ottobre la luce delle case è accesa dal vento

La ventosa Scozia ha deciso di puntare sull’eolico per produrre energia pulita. Secondo i dati riportati dal WWF, le turbine eoliche nello scorso mese di ottobre hanno generato 982,8 megawattora (MWh), un’energia sufficiente per alimentare 3,045 milioni di case nel Regno Unito. Grazie ai dati forniti dall’associazione Weather Energy, l’organizzazione ambientalista ha stimato come l’energia del vento durante il mese scorso sia stata sufficiente per alimentare oltre tre milioni di case nel Regno Unito o anche il 126% del fabbisogno energetico di ogni casa della Scozia.

“Il vento ed il sole della Scozia, in silenzio ed in modo pulito, hanno aiutato a tenere le luci accese nelle case di tutto il paese. Con l’energia eolica che genera elettricità sufficiente ad alimentare il 126% delle esigenze di ogni casa scozzese, ottobre è stato davvero un mese eccezionale per le energie rinnovabili in Scozia”, ha commentato il direttore del WWF Scozia, Lang Banks.

Inoltre non è solo il vento a “volare alto”. Il WWF ha infatti dimostrato che sempre ad ottobre, l’energia solare raccolta dai pennelli fotovoltaici delle abitazioni hanno coperto il 46% del fabbisogno elettrico di una casa media ad Edimburgo, il 38% a Inverness, 37% a Glasgow ed il 33% ad Aberdeen. Nel Regno Unito la Scozia è indiscutibilmente un leader di energia verde. A partire da settembre, il paese ha ottenuto il 29,8 per cento di energia elettrica da fonti rinnovabili contro il 34,4 per cento dal nucleare ed altri 34,4 per cento da combustibili fossili. Secondo dati del governo, nel primo trimestre di quest’anno, la Scozia ha generato un record di 6.678 Gigawattora di energia elettrica da fonti rinnovabili, del quale l’eolico ha coperto 4.214 GWh.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie