4 idee per ghirlande natalizie fai da te strepitose

Creai la mia ghirlanda natalizia con del fieno di erba medica preso dal bel mucchio profumato che avevo dato al mio adorato destriero. Era una ghirlanda semplice, fatta arrotolando su se stesso il fieno e poi creando un bel cerchio che fissai con un bel fiocco rosso. La appesi alla porta di casa e fu un successo nella sua naturale semplicità. Nel tempo ho prodotto altre ghirlande, ma alla prima sono rimasta affezionata. Oggi vi suggerisco 5 idee per creare delle strepitose ghirlande che daranno un tocco naturale alla vostra porta d’ingresso.

Ghirlanda di mandarini speziati
Prendete 8 mandarini e tagliateli a fettine orizzontali sottili, fate essiccare le fettine nel forno per circa un’ora a bassa temperatura (circa 80° C). Usate una base di polistirolo e appuntate con gli spilli le fettine di mandarino alla base: create anche più strati di mandarini. Terminate la decorazione con un fiocco rosso e qualche rametto di pino, pungitopo o vischio.

Ghirlanda con stecche di cannella e anice stellato
Potete provare a creare una base circolare con dei rami che unirete con il fil di ferro oppure partite da una base in polistirolo, in questo caso i rami verdi saranno fissati condel fil di ferro direttmaente dentro il polistirolo stesso: prendete quindi delle stecche di cannella e tagliatele tutte della stessa dimensione o se preferite alcune più lunghe e altre più corte. Incollate la cannella a raggiera con della colla vinilica alla base. Create due strati per avere una ghirlanda senza buchi: incollate infine nella parte centrale delle bacche di anice stellato e scegliete un bel fiocco, non viresta che appenderla alla parete

Ghirlanda con frutta secca
Per creare questa ghirlanda vi serviranno: noci, mandorle e nocciole in guscio che incollerete su una base di polistirolo: nella zona più esterna incollate le noci, in quella interna le nocciole e al centro una striscia di mandorle. Aggiungete un bel nastro brillante, magari con qualche lustrino e il gioco è fatto

Ghirlanda con il peperoncino
Create la vostra base circolare con dei rami morbidi e fil di ferro (o se preferite usate le fascette dell’elettircista tengono a meraviglia). Riunite quindi i peperoncini in piccoli mazzetti che fermerete sempre con il fil di ferro: lasciate il filo lungo alle estremità e usatele per cingere la corona. Ricoprite l’intera corona e appendetela usando un nastro dorato!

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie