7 motivi per amare e proteggere le api

Che ci crediate o no, le api sono il fondamento della catena alimentare umana; in altre parole, senza api non saremmo in grado di mangiare. Sì, quelle che ronzano e che possono a volte apparire minacciosi con i loro pungiglioni, sono invece la spina dorsale della maggior parte della nostra produzione di cibo, di frutta e noci, verdure e fiori. Nel 2006, si è verificato un fenomeno sorprendente negli Stati Uniti e all’estero: si è scoperto che più di un terzo di tutte le colonie di api è scemato. Mentre le ragioni di questa tendenza sconvolgente erano in gran parte sconosciute, è stato dedotto che insetticidi dannosi sono i colpevoli che causano la scomparsa massiccia di api, nota come Colony Collapse Disorder.

Altri fattori quali stress ambientale e malattie contribuiscono al declino delle api. Fortunatamente, le persone hanno cominciato a prendere atto della situazione, e a lavorare attivamente per invertire la situazione, mobilitandosi per vietare insetticidi e molte organizzazioni non profit stanno mobilitandosi per aumentare la consapevolezza operativa e fornire alle persone i messi per andare in soccorso delle api. Ecco delle buone ragioni per amare e proteggere le api

1. PER OGNI SINGOLO BOCCONE DI CIBO RINGRAZIAMO LE API
Circa un boccone su tre nella nostra dieta direttamente o indirettamente beneficia dell’impollinazione.

2. IL MIELE È DENARO
Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti stima che le api mellifere impollinano l’80 per cento delle colture, il che significa che api impollinano oltre $ 20 miliardi di colture ogni anno.

3. IL POTERE DELL’IMPOLLINAZIONE
Api ronzando impollinano circa un sesto di tutte le specie fiorite in tutto il mondo e circa 400 diversi tipi di piante agricole.

4. IL MIELE È SANO
Il dolce nettare prodotto dalle api è uno degli alimenti unici che comprende tutte le sostanze necessarie per sostenere la vita, tra cui enzimi,vitamine, minerali e acqua. Inoltre il miele contiene “pinocembrina”, un antiossidante associato al miglioramento delle funzioni cerebrali.

5. I BOMBI HANNO UN SISTEMA GPS INTERNO AD ALTO FUNZIONAMENTO
I Bombi sono in grado di capire qiaòe sia il più breve percorso possibile tra fiori, volando ottimizzando il tempo nella maniera più efficiente anche se scoprono che i fiori sono in un ordine diverso. Conosciuto come il problema del commesso viaggiatore computazionale, i computers risolvono questo confrontando le lunghezze di tutti i percorsi possibili e selezionando il più breve. Le api sono gli unici animali noti per avere questa strana capacità.

6. STA TUTTO NEL RONZIO
Le api battono le ali 11.400 volte al minuto, provocando così il loro caratteristico ronzio. In questo modo le api possono percorrere fino a 6 miglia ad una velocità di 15 miglia all’ora.

7. LE API HANNO UNA STORIA ANTICA
In Spagna, sono state trovate pitture rupestri risalenti al 7000 aC, che mostrano le prime notizie sull’apicoltura, e fossili di api da miele sono stati trovati risalenti a circa 150 milioni di anni fa.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie