App-Lymbit, ritrovare gli oggetti perduti non è mai stato così facile

Prima o po capita a tutti di perdere qualcosa e di cercarla inutilmente, ma oggi non sarà più una caccia al tesoro, anzi trovare oggetti persi sarà più facile che mai. Sviluppato da un team giovane ed energico, Lymbit è pronto a rendere più semplice e facile la nostra vita. Il team di Lymbit ha creato e sviluppato un sistema, che insieme ad un gadget permette di individuare gli oggetti utilizzando il proprio telefono cellulare (app), un orologio intelligente, Google Glass o qualsiasi altro dispositivo in pochi secondi, trovando l’ultimo posto in cui l’oggetto è stato lasciato o anche individuandolo sulla mappa se è lontano da dove siete voi e in grado di comunicare con qualcuno che è vicino ad esso, non importa quanto sia lontano.

Il team ritiene, e afferma: “Noi non vogliamo che questo rimanga un semplice desiderio, vogliamo realizzarlo, e vogliamo farlo con Lymbit. Il denaro non è il nostro obiettivo principale, siamo motivati da qualcosa di molto più potente: la passione per quello che facciamo. E questo è il primo passo verso il successo. ”

La squadra cerca di esemplificare il prodotto per renderlo pienamente comprensibile, per rendere meglio l’idea di ciò che Lymbit può fare. Ecco alcuni esempi di stuazioni possibili:
1. Avete perso le chiavi a casa. Se avete messo Lymbit alle vostre chiavi, saprete quanto siete vicini alle chiavi grazie ad un indicatore numerico sul vostro cellulare.
2. Non vogliamo uscire di casa senza il portafoglio. Attivando la modalità di ascolto, possiamo attivare un avviso che ci dice se siamo troppo lontani dal portafoglio e non ci permetterà di dimenticarlo a casa.
3. Siamo andati fuori per un drink in bicicletta e abbiamo lasciato fuori la bici. Attivando il sensore possiamo rilevare qualsiasi vibrazione sulla bici, così da sapere se qualcuno si sta muovendo per cercare di rubarla.Si può fare lo stesso attaccando Lymbit a una porta, e così possiamo essere avvisati ogni volta che si apre.
4. Abbiamo perso una borsa/borsetta e non sappiamo dove. Consultiamo la nostra mappa, possiamo vedere l’ultima posizione o posto in cui l’abbiamo lasciata.
5. Il nostro cane è scomparso. Possiamo attivare la modalità “smarrito” che cercherà il cane dal nostro network di persone, verrà aggiornata la posizione corrente e ci verrà data l’opportunità di entrare in contatto con qualcuno vicino a lui attraverso l’applicazione di chat interna che comunica senza avere il contatto della persona.

Il meccanismo di Lymbit è davvero affascinante. Quando si cammina lontano da un oggetto che ci appartiene, riceveremo una notifica sul nostro smartphone. È possibile impostare la distanza da cui si desidera ricevere la notifica da 1 metro a 50 metri. È possibile ricevere notifiche se l’oggetto viene spostato. Ma la cosa più importante e nuova è che è possibile ricevere tutte le notifiche in qualsiasi dispositivo che si desidera: Google, Smart Phone, Smart Watch, Google Glas ecc. Sarete anche in grado di comunicare con qualsiasi persona vicino al vostro oggetto perduto per chiedere aiuto e recuperare l’oggetto perduto.

Il team di Lymbit afferma: “Il nostro obiettivo è far sì che le persone aiutino altre persone, proprio perché siamo in una società estremamente collegata. Siamo convinti, che ci riusciremo, ci serve solo la spinta finale. Lymbit può diventare un leader mondiale. Può essere il primo e migliore del settore, ma solo se la gente ci darà una mano.” Attualmente Lymbit è stato messo in crowd funding attraverso IndieGoGo.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie