Come truccarsi per la Vigilia di Natale e avere un make up di lunga durata

Vado subito al sodo, se volete che il vostro make up di stasera duri a lungo dovete partire dalla cosiddetta base, il che significa che curare quotidianamente la pelle è sempre un’ottima base di partenza. Prima di tutto utilizzate un buon primer, cioè una base che contribuisce alla durata del trucco, ne basta poco, e poi si procede con la stesura del fondotinta. Un lieve tocco di blush o, per chi preferisce, di terra, e in ultimo arriverà la cipria. Ed è lei una delle alleate maggiori per il make-up duraturo. Sia perché fissa il trucco e sia perché potendocela portare in borsa è facilmente spendibile per le urgenze. Preferite sempre la cipria trasparente perchè non andrà ad alterare il fondotinta.

Questa sera siate un po’ vanitose e puntate su un trucco che possa mettere in risalto occhi e labbra. Come sapete partite sempre da un correttore che possa eliminare le imperfezioni e metta in risalto i punti luce del viso. Non trascurate le sopracciglia che in base alla tendenza, vanno particolarmente sottolineate, poi con una matita nera per occhi colorate la palpebra mobile e sfumatela con un pennellino. Applicate sopra la matita l’ombretto nero per dare un tocco che non vi faccia sembrare una vedova nera, alleggerite con un ombretto grigio e successivamente con un ombretto bianco che stenderete nell’angolo interno dell’occhio.

Qui ci vuole una mano ferma, mi raccomando, perché con la stessa matita nera che avete usato prima dovete tracciare una riga netta sotto l’occhio. Adesso applicate il mascara in grande quantità sulle ciglia sopra e sotto e ora è il momento dell’eyeliner, da bagnare con l’acqua, applicatelo dopo aver messo il mascara e vedrete come scorre meglio. Infine un tocco di gloss sulle labbra ed eccovi pronte. Siate splendenti e concedetevi una spruzzata del vostro profumo preferito, ma che sia non troppo dolce e carico, bensì leggero e sensuale. Buona Vigilia!

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie