Il tè degli sherpa: benessere, energia e dimagrimento

Praticamente rimasto sconosciuto questo tè, anzi questa miscela di tè e piante officinali comincia ad essere conosciuta solo da poco tempo. Si chiama tè degli sherpa perchè la sua storia è legata appunto a loro, le guide esperte che hanno sempre accompagnato gli scalatori europei sulle cime dell’Himalaya. Fu proprio l’impressionante energia e forza di queste guide ad impressionare gli occidentali e che li spinse ad interessarsi al loro stile di vita e alle loro abitudini alimentari.

Nei loro zaini gli sherpa avevano sempre dei termos con acqua calda e il loro tè, oltre, naturalmente a burro e formaggi, utili riserve di grasso ed energia che servivano durante gli immani sofrzi fisici delle scalate e ovviamente contro il freddo. Ciò che però gli occidentali non avevan ben compreso, erano prorprio le prorietà particolari del tè che gli sherpa bevevano quotidianamente. Fu solo sperimentandolo che compresero il perchè gli Sherpa non se ne separavano mai.

Il Te’ degli Sherpa è composto da una miscela di te, erbe e germogli che crescono a bassa quota nelle regioni sub himalayane, ben conosciute per le loro proprietà; gli Sherpa ne accumulano grandi quantità durante l’estate e le seccano per farne Te’ durante il lungo inverno. Ecco da cosa è composta questa miscela:

TE VERDE SENCHA: la più pregiata qualita’ di Te’ Verde, di antica tradizione giapponese, ancora oggi il te’ piu’ utilizzato in oriente per le sue qualita’: ricco di antiossidanti che combattono i radicali liberi, a basso contenuto di teina, accelera il metabolismo e migliora la diuresi.

TE OOLONG: alimento funzionale grazie alle sue riconosciute qualita’ antiossidanti, antiobesita’ e ipocolesterolemiche. Ricco di polifenoli, quercetina e catechina il Te’ Oolong ha dimostrato un effetto positivo sulla riduzione del peso grazie al discreto contenuto di caffeina e catechina, contenute anche nel te verde. Viene utilizzato in oriente specificamente per la perdita del peso.

PETALI DI ROSA: conosciuti fin dall’antichità gli effetti a dir poco eccezionali dell’infuso di petali di rosa essiccati, sia in farmacologia che in medicina; essi hanno effetti terapeutici significativi e vengono utilizzati per: combattere una serie di malattie respiratorie (raffreddore, tosse, asma), digestive (diarrea), reumatismi, mal di testa, infiammazioni dei tessuti. E’ inoltre utile per la vascolarizzazione ed i processi metabolici della cellulite.

PETALI DI FIORDALISO: Proprieta’: lievementi astringenti, antiinfiammatori, diuretici, tossifugi, eupeptici. Hanno un valido impiego in campo oculistico. Usi Medicinali: utilizzato principalmente nella cura delle congiuntiviti, può essere usato nel trattamento di acne, come tonico e in generale per la cura della pelle, nei casi di inappetenza, per le punture d’insetto come lenitivo.

PETALI DI CALENDULA: la Calendula vanta delle proprieta’: i petali, una volta essiccati e bevuti per infuso hanno proprieta’ antisettiche, depurative e rilassanti piu’ marcate della camomilla. Hanno inoltre proprieta’ cicatrizzanti, antidolorifiche, antispasmotiche, antinfiammatorie, antivirali, e’ consigliata in ogni dieta e nei casi di gastrite e tutte le dispepsie dello stomaco del quale la Calendula e’ una forte protettrice.

PASSIFLORA ERBA: contiene alcaloidi, flavonoidi, fitosteroli, acidi fenoli, cumarine, eterosidi, cianogenici. Recentemente e’ stato dimostrato che questi principi attivi sono in grado di legarsi ai recettori delle benzodiazepine situati nel cervello, con questo si spiega l’azione calmante e rilassante di questa pianta, che la rende un rilassante naturale tra i piu’ efficaci nella sfera nervosa. La pianta ha proprieta’ principalmente ansiolitiche e sedative, ottimo rimedio per l’insonnia, per calmare la fame nervosa, lo stress, l’ansia, la tachicardia.

Questa preziosa miscela viene utilizzata da centinaia di anni dagli Sherpa come elemento essenziale della loro nutrizione, ne bevono sempre, prima e dopo dei pasti. Nonostante la carenza di verdure e carni, tra gli Sherpa è molto raro trovare individui malnutriti o all’opposto in sovrappeso, non solo, ma fra loro sono rare malattie di origine virale ed è il popolo con la piu’ bassa percentuale di malattie all’apparato digerente del mondo. Questo tè è un potentissimo antifame, e fornisce energia immediata, queste due proprieta’ lo rendono un moltiplicatore di consumo di calorie.

Queste caratteristiche sono dovute all’interazione degli ingredienti, proteine, vitamine e minerali essenziali che esso contiene, che di fatto nutrono il corpo combattendo la fame, senza aggiungere calorie. Ecco perchè e’ divenuto una bevanda-nutrimento esseziale anche per i turisti e ascensionisti dell’Himalaya. Per questo l’assunzione quotidiana del Te’ soprattutto se abbinata ad un po’ di moto, come una camminata di 30-40 minuti al giorno può apportare in breve tempo risultati di forte impatto al controllo del peso corporeo.

Grazie all’elevato apporto di vitamine, proteine e minerali fornito dagli ingredienti del Te’ degli Sherpa, I principali effetti sono:
– aumento del Consumo di Calorie
– effetto antifame e raggiungimento di sazietà ed di un benessere generale
– aumento dell’Energia disponibile durante la giornata
– nessun desiderio di alimenti dolci o zuccheri
– valido aiuto per il sistema digestivo, immunitario, cardiovasculare

Per le modalità di assunzione è necessario fare riferimento a ciò che viene descritto sulla confezione. Lo si può acquistare online o nelle erboristerie.
Per maggiori info: te-degli-sherpa.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie