Menu di Natale: primi veg – capitolo secondo

Eccoci al secondo appuntamento con la cucina natalizia, ma vegana. Oggi sono a suggerirvi alcuni esempi di primi piatti davvero originali per il menu natalizio. Se avete in previsione più portate poteteabbinare questi primi piatti in sequenza, altrimenti se il vostro menu prevede un solo primo potete scegliere quello che preferite. Ovviamente non saranno i soli primi che vi proporrò, ma nei prossimi giorni avrete da scegliere fra secondi e dolci e poi ricominceremo il giro. E ora le ricette:

Risotto alle clementine
Ingredienti per 8 persone: 640 gr di riso – olio – brodo vegetale – 2 cipolle – 640 gr di spicchi di clementine – buccia grattuggiata di 4 clementine – panna di soia (2 tazzine)

Preparazione
Mettete un po’ di olio in una pentola e soffriggete il trito di cipolla. Quando la cipolla è imbiondita aggiungete il riso, mescolate accuratamente e aggiungete il brodo vegetale.
A 10 minuti dalla cottura aggiungete gli spicchi delle clementine e proseguite la cottura aggiungendo eventualmente altro brodo. Al termine, incorporare al risotto la buccia grattuggiata delle clementine ed un paio di tazzine di panna di soia. Sentirete che delicatezza!

Fusilli al verde
Ingredienti per 8 persone: 640 gr di fusilli – 5 mazzetti di salvia – 5 spicchi di aglio – 80 gr di gherigli di noci – 80 g di tofu – olio d’oliva – latte di soia q. b. – sale

Preparazione
Con un mixer da cucina, tritate insieme i gherigli di noci, l’aglio sbucciato, sciacquato e asciugato con della carta assorbente e la salvia lavata con cura. Versate il trito in un recipiente e aggiungete il tofu, che avrete prima sbriciolato con una forchetta, e l’olio d’oliva e amalgamate con un cucchiaio di legno. Continuate a mescolare il tutto unendo poco per volta anche il latte, fino a quando avrete ottenuto una cremina omogenea. Nel frattempo, lessate i fusilli in acqua salata, scolateli al dente e versateli in una zuppiera. Conditeli con la salsa ottenuta e serviteli immediatamente caldi. Alla panna di soia potete sostituire della panna vegetale. Semplice, veloce e d’effetto.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie