Mind, la app che stimola i malati di Alzheimer con musica e arte

Si chiama Mind, ed è la nuova App gratuita per iPad creata da GE Healthcare (la divisione medicale di General Electric) il cui scopo è favorire la stimolazione del cervello per le persone affette da Alzheimer e malattie nerulogiche e che offre utili consigli a coloro che danno assistenza a questi malati, grazie a musica ed arte.

Creata e approvata da neurologi, Mind è stata progettata specificamente per le persone colpite da disturbi neurologici come il morbo di Alzheimer, Parkinson, ictus e trauma cranico. Utilizza la musica e l’arte per permettere ai pazienti di svolgere attività che coinvolgono sia il livello emotivo che quello fisico, offrendo un’esperienza stimolante e anche divertente.

Come sottolineano gli esperti: “Diversi studi hanno dimostrato che la musica, in particolare, contribuisce a migliorare il recupero dei pazienti in aree specifiche. Ad esempio, un recente studio finlandese ha rilevato che se i pazienti con ictus ascoltano musica per due ore al giorno, possono recuperare le loro capacità di memoria verbale e attenzione, meglio di coloro che non la ascoltano mai. Lo studio ha anche dimostrato che la musica favorisce un atteggiamento più positivo rispetto ai pazienti che non l’ascoltano o sentono solo audiolibri”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie