Regali di Natale online: ecco la guida sicura della Polizia Postale

La corsa ai regali di Natale spesso si trasforma in una corsa a ostacoli e in una maratona snervante, soprattutto per chi ha tanti amici e parenti da accontentare e i soliti ritmi frenetici da rispettare. “Per fortuna esiste l’e-commerce!. Fare acquisti on-line, in effetti, per molti di noi può diventare una vera ancora di salvezza. Una cosa è certa: la rete ci permette di risparmiare tempo e fatica, anche se la fregatura è dietro l’angolo!

Secondo la Polizia Postale è bene scegliere antivirus completi e aggiornati per una massima protezione online. Oltre al classico programma antivirus, meglio attrezzare il computer con una suite completa che include protezione in tempo reale durante la navigazione, un firewall e un software antispam. Ricordiamoci anche di aggiornare sempre il nostro software e il sistema operativo: è un sistema indispensabile per chiudere le falle di sicurezza che spesso i criminali sfruttano per i loro attacchi.

Home banking in sicurezza. Per prima cosa quando scegliete un servizio di pagamento online verificate che preveda una protezione per l’acquirente. Durante i trasferimenti di denaro online o nelle transazioni bancarie via Internet fate attenzione alla procedura di autenticazione: quella a due livelli è la più sicura. Controllate anche che ci siano gli indicatori di sicurezza del browser, come il lucchetto visualizzato nella linea dell’indirizzo e l’abbreviazione ‘https’ prima dell’indirizzo stesso.

Occhio alle offerte troppo convenienti rispetto all’effettivo prezzo di mercato, quindi meglio dare la preferenza a marche popolari o siti certificati. Così come è meglio scegliere negozi online di grandi catene già note. In caso di siti poco conosciuti controllate la presenza di certificati di sicurezza quali Trust e Verified / VeriSign Trusted che permettono di validare l’affidabilità di un sito web.

Dietro ad un sito deve esserci un vero negozio: prima di completare l’acquisto verificare che vi siano riferimenti per contattare l’azienda. I dati fiscali sono facilmente verificabili sul sito dell’Agenzia delle Entrate (https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.do). Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti.

Se si acquista da smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online per evitare i rischi di ‘passare’ o ‘essere indirizzati’ su siti truffaldini o siti ‘clone’ che potrebbero catturare i dati finanziari e personali. Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili: quando si sta per concludere il pagamento la presenza del lucchetto chiuso in fondo alla pagina o di ‘https’ nella barra degli indirizzi sono ulteriori conferme sulla riservatezza dei dati inseriti nel sito.

Controllare i tempi di consegna. Natale ormai è arrivato e un sito ‘affidabile’ dovrebbe avvisare se riuscirà a consegnare i vostri acquisti in tempo per essere depositati sotto l’albero senza sorprese.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie