Segnaposti natalizi fai da te per la tavola di Natale

Per quanto possa essere semplice la vostra tavola di Natale, non fate mancare degli originali segnaposto attraverso i quali i vostri ospiti potranno riconoscere il posto che avrete loro assegnato a tavola, per evitare che si sparpaglino senza un ordine dando vita magari a qualche nervosismo. Se troveranno il posto già assegnato non avranno da ridire, e voi vi sarete attenuti ad una delleregole del bon ton, che non guastano mai. Non avrete bisogno di andare a comprare dei segnaposto, potete crearli voi per l’occasione, dando prova di creatività e originalità usando materiali che avete in casa o riducendo al minimo gli acquisti del materiale che vi serve.

PIGNE E RAMI DORATI
L’oro e l’argento sono un classico del Natale, il che significa che potrete poi riutilizzare i segnaposto anche il Natale successivo apportando semplicemente qualche modifica. Prendete dei rametti di pino. vischio o di pungitopo e stendeteli su un foglio di carta di giornale, poi colorateli usando le bombolette spray. Lasciateli asciugare, quindi tagliateli delle dimensioni adatte a trasformarsi in un segnaposto. Legateli insieme con un nastrino sia in tono con l’oro o l’argento, oppure usando semplicemente dello spago da cucina a cui avrete fissato un bigliettino con il nome dell’ospite. La stessa cosa potete farla con delle piccole pigne, che potrete colorare e su cui adagiare il bigliettino con il nome dell’invitato.

SEGNAPOSTO CON LE NOCI
Anche le noci si prestano bene a far da segnaposto, nella loro naturale semplicità. Potete legare la noce con lo spagno da cucina a cui avrete attaccato un bigliettino con il nome dell’invitato e, sempre con lo spago legare il tovagliolo. Le noci possono essere colorate con oro, argento, rosso e legate insieme a qualche rametto di pungitopo o vischio.

SEGNAPOSTO CON STECCHE DI CANNELLA
Contate almeno tre stecche di cannella per ogni ospite e che legherete insieme con nastri di velluto o passamaneria di colori e fogge diverse e accanto un bigliettino con il nome dell’ospite.

SEGNAPOSTO CON CANDY CANE (i bastoncini bianchi e rossi)
Procuratevi due candy cane per invitato, li trovate di solito nei negozi dove si vendono caramelle e spesso anche nei supermercati. Legateli con un nastrino rosso al tovagliolo posizionandoli esattamente al centro e aggiungete due biscottini natalizi.

SEGNAPOSTO CON MELOGRANO
Prendete un melograno per invitato, quelli più rossi che riuscite a trovare. Con un pennarello dorato o argentato scrivete su ciascun melograno il nome dell’invitato e posizionatelo sul piatto. Non sprecherete nulla, il melograno potra essere consumato a fine pasto oppure dai suoi bellissimi chicchi potrete ottenere il benefico succo!

SEGNAPOSTO CON PALLINA NATALIZIA
Semplicissimo, questo segnaposto è veloce e fa la sua figura. Prendete delle palline per albero di Natale piccole, su ognuna mettete un bel nastrino a cui legherete il bigliettino con il nome dell’ospite, più veloce di così!

SEGNAPOSTO CON PASTA DI SALE
Con la pasta di sale realizzerete dei segnaposto per decorare la vostra tavola, che potranno trasformarsi in un piccolo pensiero da regalare ai vostri ospiti. Per realizzare la pasta di sale mescolate sale fino e farina bianca nella stessa quantità, aggiungendo l’acqua necessaria ad ottenere un impasto elastico e ben modellabile. Con l’aiuto di un matterello stendete la pasta e ritagliate i vostri segnaposto utilizzando le formine per i biscotti. Con l’aiuto di una cannuccia potrete praticare un foro all’estremità superiore del segnaposto, in modo da potervi inserire un nastrino. I segnaposto si seccheranno più velocemente se li riporrete per alcune ore vicino al calorifero. Quando saranno pronti, decorateli a piacere, utilizzando ad esempio tempere o acquarelli.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie