A tutta cannella per un Natale fai da te caldo e speziato

Delle decorazioni natalizie con la cannella abbiamo parlato in questi giorni, ma oggi vorrei trattare solo ed esclusivamente l’argomento cannella e proporvi alcune interessanti decorazioni in cui essa è protagonista. La scelta ricade su questa versatile spezia perchè è facile da assemblare, bella a vedersi e il suo profumo è piacevolissimo. Inoltre le decorazioni che andrò a proporvi potranno essere modificate rapidamente e riutilizzate per altre occasioni.

I bastoncini di cannella possono essere combinati con i più svariati elementi: juta, frutta secca, spago, nstri colorati, tessuti. Il risultato sarà sempre piacevole e soprattutto profumato. Tenete anche presente che il profumo della cannella fa bene allo spirito, stimola il sistema nervoso, ispira la creatività e allontana la solitudine.

CANNELLA E ARANCIA ESSICCATA
Questa decorazione creerà un’ottima miscela di profumi e di colori davvero caldi: basta prendere un’arancia, tagliarla a fettine (nel senso orizzontale) dello spessore di circa un centimetro. Disponetele in una teglia foderata in carta da forno e fatele essiccare nel forno (temperatura 80°C). State attenti a non fare annerire le fettine di arancia. Unite il rametto di cannella, alternandolo se volete agli spicchi di arancia. Aggiungete un bel fiocco e il gioco è fatto!

BISCOTTI ALLA CANNELLA
Grazie a questa ricetta potrete fare dei biscottini da usare per decorare l’albero. Ecco come fare. Occorrente: 1 tazza di succo di mele, 130 grammi di cannella in polvere, 1 cucchiaio di chiodi di garofano (opzionale). Mescolate tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola. Una volta ottenuta una miscela liscia, potete aggiungere della cannella in più o del succo di mele, lavorandolo con le mani, in base alla consistenza che volete ottenere. Cospargete una superficie pulita con della cannella e stendete la pasta con un mattarello. Tagliate le sagome di forme diverse e disponetele su della carta forno. Praticate un buchino dal quale far passare poi lo spago (con una cannuccia). Spargete un altro po’ di cannella sulla superficie e infornate fino a quando non saranno belli duri. C’è chi aggiunge agli ingredienti anche un po’ di colla, per rendere le decorazioni più resistenti.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie