I 5 paesi più verdi del mondo

L’indice della performance ambientale è un rapporto che esce ogni due anni, e fa una classifica dei paesi e dà un punteggio sulla loro livello green. Compilato da ricercatori dell’Università di Yale e della Columbia University, la relazione prende in considerazione 20 diversi fattori che misurano le prestazioni di un paese in diversi settori tra cui: qualità, accesso all’acqua potabile, la biodiversità e le emissioni di CO2 dell’aria.

Nel 2014, 178 paesi sono stati valutati e classificati, dando un riconoscimento laddove è meritato e mettendo in luce le nazioni che possono migliorare in modo significativo le loro pratiche ambientali. Siamo lieti di presentarvi la top five dei paesi che sono all’avanguardia come fari di sostenibilità nazionali.

1. LA SVIZZERA
Anno dopo anno Svizzera si riconferma per il suo grande impegno per la sosteniblità ambientale. Parte di ciò che rende che il paese più verde di tutti è che il governo fa pagare tasse per i rifiuti e la gestione delle risorse idriche, nonché imporre tasse ambientali. I cittadini svizzeri ricevono 1 euro per ogni sacchetto di spazzatura che portano negli apposti bidoni, incentivando così la popolazione ad essere più più eco-compatibili.

2. LUSSEMBURGO
Questo paese molto piccolo e prospero si concentra sulla sostenibilità ambientale con il suo Piano Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile che lavora per ridurre sprechi di energia e rifiuti. Dal 2008, i cittadini del paese hanno diminuito le emissioni di rifiuti del 28%.
La protezione della natura e della biodiversità è una priorità assoluta e il Lussemburgo sta aumentando gli sforzi per educare il pubblico, nonché sviluppare strategie per la salvaguardia della fauna locale.

3. AUSTRALIA
La terra di Oz è orgogliosa di essere riconosciuta per i suoi sforzi in materia ambientale. Come sesto più grande paese del mondo, circa il 91% del territorio è coperto di vegetazione autoctona, anche i deserti! Il governo australiano ha approvato il Fondo di Riduzione delle Emissioni nel tentativo di ridurle fornendo un incentivo ai proprietari terrieri, imprese, stati e governi locali, organizzazioni e individui affinchè adottino tecnologie e pratiche rispettose.

4. SINGAPORE
Questo paese asiatico è pieno di lussureggianti parchi e spazi verdi pubblici, in linea con l’impegno del governo per migliorare il profilo ecologico. Nel tentativo di supportare più tecnologie pulite, assistenza pubblica è dato in gestione alle imprese di settore.
Su un periodo di cinque anni, il governo di Singapore investirà oltre 1 miliardo di dollari per sostenere programmi di sviluppo sostenibile, con un maggiore focus sull’efficienza energetica e l’acqua.

5. REPUBBLICA CECA
A causa della crescita rapida del paese negli ultimi 20 anni, il governo ceco ha ideato una strategia per lo sviluppo sostenibile nel 2004, per garantire un più elevato tenore di vita per i suoi cittadini e per l’ambiente. La Repubblica Ceca pone un’enfasi particolare sul turismo rispettoso dell’ambiente. Per assicurarsi che il turismo e i viaggi non siano dannosi per il pianeta, il paese fa in modo che i fornitori di servizi turistici, tour operator e le destinazioni turistiche siano tutti certificati come green friendly, e regolati dal Ministero dell’Ambiente.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie