Combattere le rughe in maniera naturale e fai da te

E’ famosa la frase che Anna Magnani proferì al suo truccatore che cercava di mascherare le rughe dell’attrice: “Non togliermene neanche una, ci ho messo una vita a farmele”. Del resto le rughe sono la testimonianza, che ci piaccia o no, del processo di invecchiamento. E’ pur vero però che a volte la loro comparsa precoce è dovuta a fattori quali eccessiva esposizione al sole, alimentazione scorretta, livelli di stress troppo alti, perdite di peso in breve tempo. Ora se da un lato dobbiamo accettare l’invecchiamento come parte della nostra esistenza, dall’altro non significa che non possiamo far nulla per rallentarlo nei limiti del possibile.

Madre natura, nella sua immensa generosità ci propone alcuni rimedi naturali che ci aaiutano a ridurre e a prevenire la comparsa delle rughe. Con un po’ di costanza possiamo vedere i risultati.

Olio d’oliva
L’olio d’oliva è una buona fonte di antiossidanti e vitamine, utili a combattere l’azione dei radicali liberi. Quindi massaggiare l’olio d’oliva sulla zona interessata da rughe aiuta a idratare, riparare e rigenerare le cellule danneggiate. Ma vi sono anche altri oli che possono fare a lcaso nostro, come l’olio di argan, l’olio di mandorle. Essi contengono un’altissima concentrazione di principi attivi, gli stessi che sono presenti nelle creme idratanti, solo in concentrazione molto più elevata.

Fieno greco
Il fieno greco, di solito è conosciuto quale ottimo ricostituente ma può essere un valido aiuto anche per le problematiche della pelle. È utilizzato sia nella cura dell’acne che in quella delle rughe. Le foglie, sono ricche di vitamine e minerali che sono facilmente assorbiti dal corpo e aiutano a trattare le rughe e le linee sottili. Basterà macinare una manciata di foglie di fieno greco fresche per creare una pasta. Applicatela sul viso e lasciatela tutta la notte. Al mattino, lavate con acqua tiepida.

Aloe Vera
Ormai tutti conosciamo gli straodinari potei dell’aloe che contiene acido malico il quale aiuta a ridurre le rughe migliorando l’elasticità della pelle. Basta tagliare una foglia di aloe dalla pianta ed estrarne il gel. Applicatelo poi sulla pelle e lasciatelo in posa per 15 minuti. Lavate con acqua tiepida. Oppure potete acquistare il gel puro di aloe e utilizzare la stessa tecnica.

Banane
Avevamo già parlato degli usi cosmetici delle banane, le cui bucce possono essere riciclate e utilizzate per realizzare un morbido esfoliante. Infatti, in virtù del loro contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti, combattono le rughe e le linee sottili. Basta schiacciare la polpa di una banana matura per creare una pasta. Applicatela sulla parte interessata, lasciate in posa per mezz’ora e lavate con acqua tiepida. Dopo questa operazione, applicate la vostra normale crema idratante.

Mandorle
Anche le mandorle sono una fonte eccellente di fibre, vitamina E, ferro, zinco, calcio, acido folico e acido oleico, elementi che combinati insieme possono ritardare il processo di invecchiamento e la comparsa delle rughe. Molto comune è l’uso dell’olio o decidere di immergere alcune mandorle nel latte crudo durante la notte. Al mattino, spellatele e macinatele fino a creare una pasta spessa. Applicate la pasta sulla pelle e sulle occhiaie. Lasciate in posa per 20 minuti e lavare con acqua tiepida.

Carote
Le carote hanno un alto contenuto di vitamina A, che promuove la produzione di collagene e aiuta a mantenere la pelle liscia. Esistono in commercio degli ottimi oli di carota, ma un rimedio fai da te consiste nel far bollire due grandi carote fino a quando diventano morbide. Frullatele e aggiungete un po’ di miele o qualche goccia di olio di mandorle per ottenere una pasta. Applicate direttamente sul viso. Lasciate per circa mezz’ora e poi risciacquate con acqua tiepida.

Succo di limone
Il succo di limone è ricco di acido citrico che agisce come un forte esfoliante e aiuta a sbarazzarsi delle cellule morte della pelle. Non solo, aiuta anche a eliminare le macchie della pelle e a restringere i pori. Strofinate delicatamente un po’ di succo di limone sulla pelle del vostro viso. Lasciate in posa per 5 minuti e poi sciacquate il viso con acqua. Fate questo due volte al giorno.

Ananas
L’ananas non è solo un ottimo drenante che ci aiuta contro la ritenzione di liquidi, essa contiene degli enzimi che favoriscono l’elasticità della pelle, la idratano e contribuiscono a eliminare le cellule morte. Il frutto è ricco anche di antiossidanti, fibre e vitamine. Strofinare della polpa di ananas sulla parte interessata. Lasciate asciugare per 20 minuti, poi risciacquate. Potete fare la stessa cosa anche con un acino di uva tagliato a metà.

Acqua
La più naturale fonte di idratazione della pelle: bere acqua è uno dei più facili e più efficaci rimedi casalinghi per il trattamento delle rughe. L’acqua, infatti, mantiene il corpo idratato e la pelle elastica. La dose consigliata è circa due litri di acqua al giorno. Evitare alcol e bevande gassate, però.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie