Come trattare le smagliature in maniera naturale

Molte donne anche in giovane età sono afflitte dal fastidioso inestetismo delle smagliature, le cui cause possono essere molteplici: perdita troppo veloce di peso, gravidanza, età… Di solito le smagliature si manifestano in alcune parti del corpo, come seno, cosce, glutei, ma talvolta anche nelle braccia. Sappiamo purtroppo che contrastare le smagliature quando son manifeste è particolarmente difficile, si possono attenuare ma non scomparire, quello che in realtà si dovrebbe fare è prevenirle. In ogni caso possiamo vedere quali rimedi possiamo mettere in atto.

Possiamo partire dall’alimentazione, scegliendo alimenti ricchi di vitamina C, molte verdure come peperoni e pomodori, vitamina E con frutti come kiwi e arance. Inoltre la tonicità della pelle va mantenuta facendo regolare attività fisica. Per aiutare la sintesi del collagene nella pelle si può assumere attraverso un integratore per 2 mesi, 500 mg di vitamina C al giorno oppure del silicio, che nel nostro corpo si trova in basse quantità, oppure con una dieta ricca di patate (20-30 mg per 100 gr) purché non fritte, e un’integrazione con alcuni tipi di alga, come l’alga rossa (lithothamnium corallioides), sempre per 2 mesi. Anche l’utilizzo di semplice succo di limone, concentrato di vitamina C, stimola la produzione di collagene da parte dell’organismo. E questo lo facciamo dall’interno.

Ma possiamo intervenire anche dall’esterno, impegnandoci nel mantenere la pelle elastica e idratata, grazie ad alcuni emollienti ed idratanti naturali quali il burro di karité, il gel di aloe vera è consigliato per favorire una migliore elasticità della pelle grazie anche alla sua rapidità di assorbimento che lo rende facile da applicare anche quotidianamente.

E poi ci sono gli olii, altro validissimo aiuto come l’olio di lino, che aiuta l’organismo a produrre collagene, sostanza fondamentale per favorire l’elasticità della pelle, l’olio di cocco, dalle notevoli proprietà emollienti e l’olio di mandorle dolci, molto ricco di vitamina E.
Ecco per voi una ricetta fai da te per prepararvi un olio antismagliature da massaggiare sui punti difficili:

-10 ml di olio di mandorle dolci
-10 ml di olio di jojoba
-5 ml di olio di rosa mosqueta
-5 ml di olio extravergine di oliva
-2 capsule di vitamina E
-4 gocce di olio essenziale di geranio
-3 gocce di olio essenziale di sandalo
-3 gocce di olio essenziale di arancia amara

In una ciotola di vetro miscelate tutti gli olii e la vitamenina E e conservate in un barattolo di vetro scuro dotato di contagocce. Al momento del massaggio, prelevate circa 1 cucchiaino della miscela e spalmatelo sulla pelle umida massaggiando fino a completo assorbimento.

Infine, un ultimo consiglio naturale, per i casi disperati, potete provare una crema a base di bava di lumaca. Si tratta di cosmetici preparati in farmacia che contengono delle secrezioni naturali di lumaca, che sembra riparare e tonificante i tessuti grazie all’allantoina, al collagene e all’elastina.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie