Contorni detox: fagiolini, lattuga romana e melanzane

Molti di voi si saranno anche scocciati di queste ricette a puntate, però siamo alla fine, oggi i contorni e domani i dessert. Quando avrete in mano tutte le ricette: antipasti, primi, secondi contorni e dessert, avrete una dieta detossificante e poco calorica per rimettervi in sesto dopo gli stravizi delle festività e tenere sotto controllo la linea. Partiamo con i contorni.

Fagiolini con germogli di bambù
Ingredienti:
-1/2 kg di fagiolini
-una scatola di germogli di bambù tagliati a fettine sottili
-3 cucchiai di olio
-2 fettine di zenzero in scatola (oppure una punta di cucchiaino di zenzero in polvere)
-sale
Per la salsa:
-2 cucchiai di salsa di soia
-2 cucchiai di maizena
-1/2 tazza di acqua
-un cucchiaino di zucchero
-una presa di sale
Preparazione: preparate la salsa mescolando bene insieme tutti gli ingredienti e lasciatela da parte. Pulite, lavate i fagiolini e tagliateli in 2. Ponete 2 cucchiai d’olio in un tegame e fatevi saltare a calore piuttosto moderato per 3 minuti i germogli di bambù a fettine insieme allo zenzero. In una pirofila fate soffriggere per 5 minuti a fuoco vivo nel restante olio i fagiolini; spolverizzateli leggermente di sale e unite i germogli di bambù. Unite la salsa appena preparata, fate alzare il bollore e lasciate cuocere a fuoco moderato, per circa 15 minuti; togliete dal fuoco e servite la preparazione ben calda.

Lattuga romana allo yogurt
Ingredienti:
-un cespo di lattuga romana
-2 vasetti di yogurt
-il cuore di un sedano bianco
-2 carote grattugiate
-un finocchio
-un peperone rosso dolce
-il succo di un limone
-un pizzico di paprika
-1/2 cucchiaio di erba cipollina tritata
-sale
Preparazione: pulite e lavate molto bene la lattuga, asciugatela e tagliatela a sottili striscette. Pulite e lavate il sedano, il finocchio e il peperone, al quale eliminerete i semi e i filamenti interni. Tagliate il sedano e il finocchio a sottili fettine e il peperone a quadratini. Metteteli in un’insalatiera, unite la lattuga e le carote. Sbattete in una ciotola lo yogurt con il succo di limone, sale, un pizzico di paprika e versate nell’insalatiera. Mescolate con cura, cospargete con l’erba cipollina tritata e portate in tavola.

Mousse di melanzane
Ingredienti:
-500 g di melanzane
-5 cucchiai di olio d’oliva
-un cucchiaio di aceto
-2 acciughe sott’olio
-qualche cappero
-un mazzetto di prezzemolo
-2 cipolline sott’aceto
-sale
-pepe
Preparazione: lavate le melanzane, adagiatele in una teglia e fatele cuocere intere in forno preriscaldato a 180 °C per 40-50 minuti circa o finché saranno morbide. Toglietele dal forno e fatele raffreddare; privatele della buccia, tritate la polpa finemente e mettetela in una terrina. Tritate finemente i capperi, le acciughe, le cipolline sott’aceto e il prezzemolo e uniteli alla polpa di melanzane. Aggiungete l’olio e insaporite con un pizzico di sale e di pepe macinato di fresco. Amalgamate bene gli ingredienti mescolandoli con un cucchiaio di legno. Servite la spuma spalmata sopra fette di pane tostato oppure su cracker. Se volete conservarla in freezer, ponetela in un contenitore a chiusura ermetica e scongelatela poi a temperatura ambiente.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie