Contro lo spreco alimentare: frittelle di bucce di patata

Abituiamoci a non buttare via nulla, quindi nemmeno le bucce di patata grazie alle quali è possibile praparare delle deliziose frittelle, che stupiranno anche i vostri ospiti se deciderete di prepararle per una cena fra amici. Ovviamente per poter usare le bucce, dovete usare patate biologiche, cioè che non contengano tracce di pesticidi o fertilizzanti chimici.
Ingredienti:
-le bucce di 1 kg di patate
-3 uova
-1 cipolla
-1 cucchiaio di farina 00

Procedimento: fate imbiondire la cipolla in una pentola con un po’ di olio extravergine di oliva (2 cucchiai). Nel frattempo preparate le vostre bucce di patata (che avrete ben lavato e asciugato) e tagliatele a julienne; unitele alla cipolla. Aggiustate di sale e pepe e fatele saltare per 5 minuti. Spegnete il fuoco e in una terrina sbattete le uova aggiungendo la farina, il sale e il pepe. Amalgamate il tutto con una frusta e unite le vostre bucce di patate saltate continuando a mescolare. Quando il vostro composto sarà omogeneo staccatene piccole quantità con un cucchiaio e mettete a friggerle in una padella antiaderente con dell’olio extravergine di oliva.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie