Detossificare l’organismo: tre primi sani e buoni

Vi avevo suggerito alcuni antipasti sfiziosi ma sani per iniziare a detossificare l’organismo post esagerazioni alimentari delle feste appensa trascorse. Oggi vi propongo tre primi altrettanto buoni e deliziosi con il vantaggio di aiutarci a smaltire gli eccessi.

Zuppetta di sogliole alla cantonese
Ingredienti:
-400 g di filetti di sogliola
-1 l di brodo di pollo (anche di dado)
-50 g di riso (semifino, o altro da minestre)
-3 costole di sedano bianco tagliate a cubetti
-2 cipolle di media grossezza tagliate a pezzettini
-2 carote di media grossezza tagliate a cubetti
-3 scalogni tritati finemente
-un cucchiaio di salsa di soia
-un cucchiaio di marsala secco
-2 cucchiai di olio d’oliva
-2 prese di pepe appena macinato
Procedimento: lavate e tagliate i filetti di sogliola a pezzetti di circa 3 cm di lunghezza ciascuno. Poneteli in una terrina e versatevi sopra la salsa di soia, il marsala e l’olio. Mescolate bene e lasciate marinare per circa 2 ore in luogo fresco. Volendo, potrete mettere la terrina anche nella parte meno fredda del frigorifero. Versate il brodo di pollo in una pentola, portatelo a ebollizione, versate il riso, mescolate accuratamente, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti. Unite quindi le cipolle, il sedano, le carote e il pepe. Mescolate rapidamente, coprite nuovamente il recipiente e fate cuocere per altri 5 minuti prima di aggiungere, sempre mescolando, i pezzettini di pesce: lasciate cuocere per 10 minuti e infine servite in tavola cospargendo la minestra, una volta distribuita nei piatti dei commensali, con gli scalogni tritati. La ricetta originale prevede di stracuocere il riso, in modo da spappolarlo, legando così la minestra. Per noi è preferibile che il riso sia cotto al punto giusto.

Bianchetti in minestrina:
Ingredienti:
-200 g di bianchetti
-3/4 di l di brodo di pesce
-un tuorlo d’uovo
-100 g di pisellini freschi (o surgelati)
-abbondante prezzemolo tritato
-sale
Procedimento: pulite accuratamente con una salvietta i bianchetti eliminando eventuali alghe o piccoli grumi di sabbia. Lavateli con molta cura, senza romperli. Filtrate accuratamente il brodo di pesce, e in questo brodo fate cuocere i piselli; nel frattempo, sbattete in una fondina leggermente il rosso d’uovo. Quando i piselli saranno quasi cotti, versate nel brodo bollente il tuorlo d’uovo e quindi i bianchetti. Dopo circa 15 minuti i pesciolini saranno cotti. Salate, mescolate, unite il prezzemolo e servite.

Ravioletti d’erbe
Ingredienti:
-300 g di pasta all’uovo
-700 g di erbette
-200 g di ricotta freschissima
-50 g di burro
-2 cucchiai di grana grattugiato
-un uovo
-un pizzico di cannella in polvere
-un pizzico di noce moscata
-un mazzetto di prezzemolo
-un mazzetto di basilico
-farina quanto basta
-sale
-pepe
Procedmento: pulite le erbette, lavatele accuratamente, scolatele e asciugatele con un canovaccio. In una padella fate scaldare il burro e fatevi rosolare le erbette per 3-4 minuti, poi scolatele, strizzatele accuratamente e passatele al tritatutto. Raccoglietele in una ciotola, aggiungete la ricotta, il formaggio grana grattugiato, l’uovo, la cannella, la noce moscata, il basilico, il prezzemolo tritati e un pizzico di sale e pepe. Lavorate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete la pasta in una sfoglia molto sottile, disponetevi sopra tanti mucchietti di composto alle erbe della dimensione di una nocciola e alla distanza di 2 cm uno dall’altro, occupando la metà della superficie della pasta. Ripiegate l’altra metà sopra il ripieno, premete la pasta attorno ad ogni mucchietto per sigillare i tortelletti e ritagliateli a quadretti con la rotella dentellata. Stendeteli sopra una spianatoia infarinata e fateli asciugare. Gettateli poi in una pentola d’acqua salata in ebollizione e fateli cuocere per 5-6 minuti. Scolateli e conditeli con olio extravergine insieme a basilico, prezzemolo e maggiorana tritati e insaporite con un pizzico di sale e pepe. Serviteli caldi accompagnandoli con formaggio grana grattugiato.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie