Guida alle proprietà dell’olio di Argan

Tutte le donne conoscono oggi l’olio di argan prezioso cosmetico che si estrae dai frutti dell’albero di argania in Marocco. Il frutto di questo albero è simile ad una noce e nel suo nocciolo ci sono piccole mandorle. L’olio si ottiene spremendo a freddo questi semi.
Oggi è alla base di tantissmi cosmetici, si trova anche puro ma è bene definire in maniera precisa quali sono davvero le sue proprietà poichè non tutte quelle che gli vengono attribuite sono vere.

Grazie al suo alto contenuto in acidi grassi (omega 6 e 9) e in vitamina E, l’olio di argan abbonda di proprietà idratanti, scientificamente riconosciute. Nutritivo, aiuta a combattere i segni dell’invecchiamento poichè attiva la rigenerazione cellulare e restaura il film idrolipidico della pelle. E’ ottimo perchè aiuta a proteggere la pelle dalle aggressioni di agenti esterni come vento e sole. Si utilizza quotidianamente, puro o mescolato a una crema, preferibilmente la sera per via della sua texture molto grassa.

Gli effetti di questo olio cambiano da persona a persona, ma è stata dimostrata la sua efficacia su malattie della pelle come eczema, acne,varicella o screpolature e questo grazie all’elevato tasso di omega 6, un acido grasso che contribuisce a calmare i bruciori e ad alleviare le irritazioni della pelle. Tutti benefici che lo rendono anche la cura ideale per le pelli molto secche o per leggere scottature. Ma tenete presente che l’olio di argan non allevierebbe i reumatismi e i dolori articolari come l’artrosi. Al contrario dell’omega 3 (che l’olio di argan contiene solo in minima parte), gli omega 6 e 9 non possiedono virtù antinfiammatorie.

Anche icapelli possono trarre beneficio da questo prezioso complemento cosmetico, infatti applicato come maschera, lo si lascia in posa per tutta la notte per avere capelli splendenti al mattino. Perfetto per i capelli sciupati, l’olio di argan nutre i capelli in profondità e li rende molto più morbidi. Inoltre, può essere usato per nutrire e rinforzare le unghie spezzate, deboli, che si sfaldano. Per proteggerle dalle aggressioni quotidiane, bisogna immergerle regolarmente in un bagno di olio di argan.

Non tutti gli oli di argan sono uguali, atenzione a non confondere l’olio di argan alimentare con l’olio di argan cosmetico. Contrariamente a quest’ultimo, l’olio di argan per uso alimentare deriva da mandorle torrefatte. L’odore e il colore, quindi, è diverso. Un olio di argan cosmetico di qualità sarà giallo, molto chiaro, e sprigionerà un odore leggero.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie