La cipolla e il suo valido aiuto alla salute

Nella cucina italiana la cipolla è un ingrediente fondamentale, non solo per il suo buon sapore, e non me ne vogliano coloro che la evitano perchè il suo sapore acuto è nemico dell’alito, ma anche perchè ha tantissime proprietà che fanno bene al nostro oragnismo.

In base ad alcune recenti ricerche, risulta che all’interno di una tazza di cipolla tritata sono contenuti 15 grammi di carboidrati, 7 di zuccheri e 2 di proteine. Nulla invece la quantità di colesterolo e di grassi. Inoltre, la cipolla è un alimento ricco di sostanze antiossidanti, in particolare vitamina C e quercetina. E poi sono presenti vitamina B6, acido folico, manganese, calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio e fibre.

E’ ottima nella cura di molti disturbi come raffreddore, al diabete, fino addirittura al cancro.
Nella medicina tradizionale la cipolla veniva usata per trattare ferite e cicatrici, infezioni e punture d’insetto. Per uso interno, invece, viene in genere utilizzata contro malattie dell’apparato respiratorio e digestivo.

Contro il mal di denti
Mangiare una cipolla cruda al giorno sembra riduca drasticamente il rischio di infezioni dentali. Un rimedio della nonna, ad esempio, assicura che tritare la cipolla e posizionarla sul dente dolorante aiuta a ridurre il malessere e l’infezione.

Contro i disturbi delle vie urinarie
Le cipolle possono essere un valido aiuto anche nel trattamento dei disturbi alle vie urinarie. Ad esempio, in caso di bruciore durante la minzione, si prepara un decotto di cipolla. Basta far bollire 6 grammi di cipolla in mezzo litro d’acqua, il tempo necessario per far evaporare sul fuoco circa la metà del liquido. Si lascia raffreddare e si beve, per alleviare la spiacevole sensazione di bruciore. Ha inoltre un effetto diuretico.

Contro il cancro
Sembra che ci sia una diretta correlazione fra il consumo costante di cipolle e la riduzione di rischio di cancro allo stomaco. Questa proprietà potrebbe essere giustificata dall’elevata concentrazione di antiossidanti naturali, in particolare Vitamina C e composti solforati, che potenzierebbero l’azione antitumorale di questo alimento.

Per la salute dell’apparato respiratorio
Il succo di cipolla aiuta a ridurre tosse e raucedine e sembra che abbia un’azione mucolitica ed espettorante. Ha effetti benefici anche nel trattamento di raffreddore, mal di gola e influenza.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie