Mangiare nelle prime 12 ore della giornata regolarizza il metabolismo

C’è chi pratica il digiuno lunare, per purificare il corpo e dare una meritata pausa all’apparato gastro intestinale cui non diamo mai sosta alcuna bevendo solamente acqua o tè verde, per una giornata intera. Altri riescono a fare digiuni purificatori anche per un paio di giorni. Ma non è detto che alcune discipline vadano bene per tutti o che si abbia la volontà di metterle in pratica. Ma è altresì vero che fare una pausa dal mangiare fa molto bene all’organismo, aiuta a non ingrassare e a mantenere la linea.

Se ne è occupato uno studio del Salk Institute for Biological Studies di San Diego, negli Usa, condotto su topi di laboratorio, che sono stati nutriti con quattro differenti diete dal medesimo apporto calorico. L’esperimento ha confermato che l’adozione di un orario fisso per i pasti garantisce una “protezione” contro problemi metabolici e obesità.

Come sottolineato i quattro regimi dietetici prevedevano lo stesso apporto di calorie, ma si differenziavano per le sostanze introdotte: ad alto contenuto di grassi, ad alto contenuto di fruttosio, ad alto contenuto di grassi e di saccarosio e con crocchette per topi. All’interno di ogni gruppo ad alcuni roditori è stato consentito di mangiare quando volevano, mentre ad altri sono stati imposti periodi di alimentazione di 9, 12 o 15 ore. La quantità di alimenti introdotta era la stessa per ogni gruppo. L’esperimento è durato 38 settimane e prevedeva per i topi con gli orari fissi per i pasti la possibilità di “sgarrare” solo durante i fine settimana.

I dati raccolti hanno svelato che i topi che mangiavano “quando volevano”, a ogni ora, seppure nelle stesse quantità degli altri, tendevano ad essere obesi e a sviluppare problemi metabolici. I roditori che invece si alimentavano ogni nove o dodici ore non accusavano alcun problema simile. Questo perché mangiare a orari fissi, secondo gli autori dello studio, influenza il ritmo circadiano più di quanto non faccia il ciclo di luce e buio. Col risultato che chi mangia a intervalli di tempo limitati alle prime dodici ore della giornata non solo previene l’accumulo di grasso, ma riesce anche a perdere peso.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie