Acqua Minerale e Sport Alpino: tutto a Recoaro Terme

Nel 1881 il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche descriveva con parole entusiastiche il paesaggio e il territorio di Recoaro Terme, nella provincia di Vicenza: «Recoaro, come paesaggio, è una delle più belle esperienze»

Beh, Recoaro non è cambiata, anzi, si è mantenuta una bellissima perla della natura, nel cuore della quale sgorga appunto l’acquaminerale Recoaro. La fonte è tutt’oggi custodita incontaminata all’interno della Conca di Smeraldo, sulla catena dei Monti Dolomitici. Da questo territorio da cui sgorga pura, quest’acqua mantiene intatte tutte le sue peculiarità, la leggerezza e l’equilibrio.

Non è solo l’acqua a rendere famosa la zona, ma anche la bellezza e la ricchezza dell’ambiente naturale, che incornicia questa cittadina vicentina, nota per le sue acque termali. Questo territorio è circondato dalle Piccole Dolomiti, ed offre la possibilità di fare sia gite paesaggistiche, sia itinerari di montagna più impegnativi. Perciò tutti gli appassionati degli sport di montagna possono considerarla la destinazione ideale, c’è solo l’imbarazzo della scelta su quale attività praticare: parapendio al Passo di Campogrosso, sci alpino e sci di fondo nel comprensorio Recoaro Mille, mountain-bike e down-hill, grazie alla fitta rete di strade asfaltate, sterrate e sentieri in pendenza che s’intrecciano nel territorio vicentino.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie