Adicomsum: le nuove Etichette energetiche per Forni e Cappe da cucina

Adiconsum ci informa che i forni, sia a gas che elettrici e le cappe da cucina avranno la loro etichetta energetica sui si troveranno le informazioni relative all’efficienza energetica con l’aggiunta del simbolo “+” (da uno a tre) nella classe A, che è quella che consente di risparmiare di più.
La nuova etichetta è frutto del Regolamento 65/2014/UE. Ecco come cambierà l’etichetta dei forni a gas/elettrici

Forni a gas/elettrici
Le classi di efficienza comprese tra A e D saranno precedute dalle classi A+, A++ e A+++. In sintesi l’etichetta dovrà riportare:
·nome o marchio del fornitore
·modello, ossia il codice di solito alfanumerico assegnato dal fornitore
·fonte energetica del forno (a gas o elettrico)
·classe di efficienza energetica (da A+++ a D)
·volume del forno in litri
·consumo di energia per ciclo

Cappe da cucina elettriche
Per le cappe finora non era prevista nessuna etichettatura energetica. La sua introduzione è dovuta sempre al Regolamento 65/2014/UE e procederà nel seguente modo, con l’inserimento graduale dei +
.dal 1° gennaio 2015, l’etichettatura sarà compresa tra A e G
·dal 1° gennaio 2017, prima della classe A sarà introdotta la A+ (da A+ a F)
·dal 1° gennaio 2019, sarà introdotta la A++ (da A++ a E)
·dal 1° gennaio 2021, sarà introdotta la A+++ (da A+++ a D)

In sintesi l’etichetta dovrà riportare:
·nome o marchio del fornitore
·modello, ossia il codice di solito alfanumerico assegnato dal fornitore
·classe di efficienza energetica
·consumo annuo di energia
·classe di efficienza fluidodinamica
·classe di efficienza luminosa
·classe di efficienza del filtraggio dei grassi
.livello di rumore

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie