Come sconfiggere gli Occhi gonfi al Mattino

Sono molte le ragazze e le donne che al mattino si svegliano con gli occhi gonfi, anzi, pesti. Ma perchè? E’ un difetto della circolazione linfatica, che durante la notte è più lenta. Esiste qualche rimedio? Sì, noi andiamo sempre sul naturale naturalmente, ma si tratta di rimedi che hanno la loro efficacia.

-Intanto si può utilizzare un cuscino un po’ più alto per far defluire i liquidi verso il basso, evitando così che si accumulino sugli occhi.

-Abbiamo detto che il gonfiore è causato da un accumulo di liquidi all’interno dei tessuti, perciò applicare degli impacchi freddi sugli occhi può aiutare. Sdraiatevi e mettete delle fettine di cetriolo freddo sopra le palpebre chiuse per 15 minuti o fino a quando saranno diventate calde.

-al risveglio del mattino è bene applicare un prodotto mirato a base di centella, rusco, ippocastano, camomilla e tè verde che, stimolando la circolazione, aiuta a sgonfiare la zona.

-per le emergenze tenete in frigo due cucchiaini da caffè, besterà appoggiarli sugli occhi per circa un minuto effettuando una leggera pressione

-anche il trucco può dare una mano, lo si può mascherare sfumando un fondotinta di una tonalità appena più scura e fissarlo con un po’ di cipria.

-usate gli occhiali da sole come prevenzione, il continuo strizzare gli occhi per la troppa luce anticipa la fuoriuscita delle zampe di gallina.

– curare l’alimentazione con antiossidanti che proteggono la vista, come la vitamina C, contenuta nei kiwi, nelle arance o nei frutti di bosco.

– anche sapersi struccare ha i suoi vantaggi, l’area degli occchi è delicata, quindi struccatevi in maniera delicata, così diminuisce il rischio di occhi gonfi al mattino.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie