Dieta Mediterranea, un “viagra” naturale e un toccasana per l’impotenza

Non c’è bisogno di unguenti o rimedi esotici per aumentare la passione in camera da letto. A quanto pare anche la Dieta Mediterranea potrebbe aiutare l’uomo sotto le lenzuola. Secondo uno studio condotto, dal dott. Athanasios Angelis, cardiologo all’Hippokration Hospital di Atene. Insomma, quanto serve per lasciare pillole blu o integratori nel cassetto.

Il mix alimentare di pasta, olio, pesce e verdure ha ricevuto la consacrazione come regime ideale per una buona vita sessuale. Ridurre il consumo di carni rosse e concedersi, moderatamente, qualche bicchiere di vino rosso. Il tutto condito con un minimo di attività fisica. Questo il segreto per una vita appagante sotto le lenzuola. Ma perché proprio la dieta mediterranea? Perché è una delle diete più indicate per pulire i vasi sanguigni. E tra i vasi sanguigni più stretti vi sono proprio quelli del pene. Pulirli da eventuali agenti che possono ostruirli, porta a una buona e appagante vita sessuale. Come spiega il dottor Angelis: “La dieta mediterranea è ben nota per essere una dieta sana, ed è associata alla longevità, al benessere, ad una minore incidenza di cancro e malattie cardiovascolari. E questo è molto importante, perché la gente può scegliere di seguire questo tipo di dieta per prevenire o ripristinare la propria salute vascolare”.

Il luminare greco sottolinea come il Viagra funga da sostituto a tutta quella serie di sostanze che non può più produrre il corpo per via di un cattivo stato relativo alla salute vascolare. Ricorrere alla pillola blu potrebbe dunque essere un modo per ovviare all’impotenza, ma non al cattivo stato delle proprie arterie e vasi sanguigni. E il medico avverte, essendo i vasi sanguigni del pene estremamente sensibili a ciò che accade al resto del corpo, una disfunzione erettile può essere la base di un problema maggiore di salute. Insomma, non sarebbe da sottovalutare o isolare alla sola vita sessuale.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie