EdoApp, sai quello che mangi

Si chiama EdoApp ed è una rivoluzionaria app per smartphone attraverso la quale possiamo conoscere meglio ciò che mangiamo, come? Praticamente rendendo comprensibili a noi tutti le etichette dei cibi che compriamo, così possiamo scegliere in maniera più consapevole gli alimenti.

Edo App è stata sviluppata da un gruppo di giovani laureati presso l’Università di Bologna, ed è facilissima da usare, basta infatti inquadrare il codice a barre di un qualsiasi prodotto, ed Edo ci dice con un punteggio da zero a dieci quanto è sano fornendo una sintesi chiara delle principali caratteristiche nutrizionali e una lista di alternative più salutari. Siamo ciò che mangiamo ed Edo sarà utilissima e ideale per le mamme alle prese con le merendine per i figli, per gli sportivi, per chi ha restrizioni alimentari, ma in generale per chiunque vuole conoscere meglio ciò che mangia.

Il team Edo srl è formato da tre informatici (Diego Lanzoni, Luciano Venezia e
Marco Giampaoli) e una tecnologa alimentare (Enza Gargiulo), che poco più di un anno fa, al termine degli studi universitari svolti a Cesena, hanno deciso di intraprendere un percorso imprenditoriale. Il primo passo è stato rivolgersi a
Cesenalab, grazie a cui l’idea di partenza si è evoluta e ha iniziato a prendere forma.

Determinante allo sviluppo dell’applicazione è stata la scelta di Alimos Alimenta la Salute, cooperativa da oltre 40 anni impegnata in azioni di educazione alimentare e agro-ambientale a tutela dei consumatori, di sostenere finanziariamente il progetto, ora nella forma di srl innovativa.

Edo utilizza un sofisticato algoritmo di analisi di ingredienti e valori nutrizionali, ed è in grado di evidenziare quanto è sano un prodotto, con contenuti comprensibili per chiunque. Così con una semplice scansione del codice a barre presente su ogni prodotto alimentare si possono ottenre informazioni importanti su: quanto è sano il prodotto, una sintesi delle caratteristiche positive e negative, se è adatto a celiaci o intolleranti al lattosio e infine una lista di alternative più sane per guidare il consumatore verso una scelta più consapevole.

Nel corso dell’ultimo anno sono stati analizzati migliaia di prodotti alimentari. L’obiettivo di Edo e del team che l’ha creata è di arrivare a coprire ogni prodotto in commercio entro il primo semestre del 2015, questo anche grazie all’aiuto degli utenti: infatti se una referenza non è ancora presente, è possibile tramite l’app inviare le foto del prodotto ed essere avvisati con una notifica quando sarà stato analizzato.

L’algoritmo che è alla base della valutazione dei prodotti è stato sviluppato da Enza Gargiulo, mentre la dottoressa Alessandra Bordoni, medico nutrizionista dell’Università di Bologna, ha fornito un importante supporto scientifico.
Edo è disponibile gratuitamente su Apple App Store dal 2 dicembre (App Store) e tra qualche settimana sarà disponibile anche per Android.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie