La Francia offre Incentivi per passare all’Auto elettrica

La Francia ha escogitato un modo particolare di occuparsi di questioni correlate all’ambiente, all’inquinamento e al degrado. Per scoraggiare coloro che hanno ancora auto a benzina, è possibile effettuare uno scambio con un veicolo verde grazie ad un incentivo in denaro. Questo incentivo è valido per tutti quei proprietari che vogliono cambiare le loro automobili con più di 13 anni di vita e a benzina e sostituirlo con una vettura verde, eco friendly, e sostenibile. La campagna è partita dal Ministero dell’Ecologia, Sviluppo Sostenibile ed Energia che cerca auto vecchie, responsabili di una percentuale sproporzionata di emissioni di gas serra.

Questo piano di incentivazione è guidato dall’ex candidato presidenziale Ségolène Royal, che è ora a capo del Ministero dell’Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e l’energia. Il “premio di conversione”, è disponibile a qualsiasi individuo di nazionalità francese, che vuol barattare un vecchio catorcio con un veicolo che sfrutta energia pulita. Tuttavia, l’importo in dollari dipende dal tipo di veicolo acquistato e spazia fino a €10.000 ($11.321,47 al cambio di oggi) se viene scelto un veicolo completamente elettrico, o fino a €6.500 ($7.358,37) per un’ibrida. Se la vecchia auto viene sostituita con un veicolo che soddisfa le specifiche Euro 6 ed emette meno di 110 g di CO2/km, c’è un ulteriore incentivo di €500 ($565,64) per le famiglie non tassabili.

L’approccio francese è simile a quello adottato dagli Stati Uniti alcuni anni fa. Ma gli esperti ritengono che è per cert iaspetti migliore. Questo perché il pagamento in Francia è valido solo per gli acquisti di un veicolo elettrico o ibrido, quindi non c’è alcun dubbio che le emissioni di carbonio saranno ridotte grazie a questo tipo di scambio.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie