La nuova disciplina: Scandi Pilates

Tutti conosciamo il Pilates, una delle più note discipline oggi praticate nelle palestre che coniuga benefici per il corpr e per la mente. Si basa infatti su esercizi che vannoa migliorare la postura e rinforzano la fascia centrale del corpo, che in gergo si chiama core, la parte più importante del nostro corpo, il nostro centro e che ha bisogno di stimolazione e allenamento per stare bene e invecchiare meglio. Questa disciplina va bene a tutti ed è ormai confermato che già dopo poco tempo si notano benefici sopratutto nell’allineamento del corpo.

Oltre ad essere un toccasana per la postura, il pilates fa bene al corpo e all’anima perché aiuta a rilasciare le tensioni e sentirsi meglio con se stessi. Combatte lo stress da lavoro e aiuta a superare efficacemente i traumi dovuti ad un infortunio. Insomma si ritrova l’armonia senza stressare la muscolatura con pratiche estenuanti, serve solo concentrazione e respirazione. E’ una delle poche discipline che possono praticarsi anche durante la gravidanza e dopo il parto. Ne esistono diverse tipologie: i più noti sono il Mat che si pratica senza macchinari, ma solo con l’utilizzo di piccoli attrezzi e il Pilates classico che si pratica con le macchine.

Ma ultimanente ci sono altre due varianti del pilates: lo scandi Pilates e dello scandi barre. Lo scandi Pilates è una disciplina che arriva dal Nord Europa e ha l’obiettivo di rinforzare il corpo creando un bilanciamento tra piccoli e grandi gruppi muscolari e rinforzando il core assicurando così una postura migliore. Si combina un allenamento di tipo cardio vascolare e uno di resistenza in sospensione. Scandi barre, invece, è qualcosa di diverso, ci sono dei rimandi anche alla danza classica, o meglio all’allenamento tipico dei ballerini. Infatti, prevede l’utilizzo di manubri e un numero elevato di ripetizioni per ogni esercizio per allungare e tonificare i muscoli, insieme all’uso di bande elastiche, palle da pilates e altri attrezzi utilizzati per aumentare intensità e varietà. Sprint ad alta intensità di sforzo muscolare si alternano ad esercizi di stretching molto intensi, per allungare i muscoli e favorire il recupero. I muscoli sono rinforzati grazie a movimenti isometrici combinati e alternati. Scandi barre è dunque un workout dinamico che aiuta a migliorare la postura regalando immediatamente al corpo un aspetto più tonico, armonioso e giovanile.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie