New Paris Air, il nuovo Quartiere per una Parigi smart city

Come far diventare Parigi una smart city? Con progetti d’eccezione, come quelli proposti all’amministrazione parigina da Planning Korea. Questo progetto, New Paris Air, infatti, coinvolge un gruppo di architetti si Seoul, i quali hanno proposto qualcosa di davvero avveniristico: uova metalliche per dare alla città residenze e servizi sospesi.

Forse ricordano un po’ alla lontana le famose uova di Fabergè, ma in questo caso sono enormi. Si tratta di capsule sospese su lunghi steli e collegate tra loro tramite passerelle pedonali. Si innalzeranno proprio su un parco e epr le auto ci sarà un parcheggio sotterraneo. Se visto dall’alto il progetto fa vedere un reticolo di capsule di altezze differenti che si allargano a raggiera, in cui le passerelle pedonali che collegano gli edifici si incorciano con i sentieri verdi del parco.

I progettisti dicono: “Il concept di New Paris Air non segue le forme e il contesto di un tipico edificio. Collegati direttamente ed indirettamente l’un l’altro, questi spazi galleggianti nell’aria hanno struttura organica unica, non perdendo di vista l’individualità e la connettività allo stesso tempo”

Gli architetti di Planning Korea non si sbottonano molto ma affermano che New PAris air sorgerà nel diciassettesimo municipio e coprirà un’area di oltre 3000 metri quadrati, inoltre fra le sue principali caratteristiche anche la riduzione del consumo energetico e le emissioni in atmosfera.

Tutto è ancora agli inizi e non mancano i dubbi in merito alla realizzabilità del progetto, certo è che in ogni caso New Paris Air dimostra che è possibile una nuova architettura che rompe gli schemi di quella tradizionale, con forme futuristiche lontane dagli schemi tipici di palazzo o casa, così come lo intendiamo noi. A noi non resta che aspettare.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie