I Tatuaggi si rimuoveranno con una Crema

In gioventù vi siete fatti un tatuaggio che ora è diventato obsoleto o non vi piace più, e sentite la necessità di eliminarlo. Oggi si sa, l’unico modo per farlo è l’utilizzo di tecniche che non garantiscono la completa rimozione del permanente disegno sulla pelle. Ma se avete la pazienza di aspettare potreste in futuro poter usare una crema e cancellare il tatuaggio in maniera semplice e indolore. La crema p in sviluppo e il suo principio base sfrutta le difese naturali dell’organismo.

Ad inventarla un giovane ricercatore, Alec Falkenham della Dalhousie University a Halifax (Nova Scotia, Canada) ed è resa nota online su CNN Health. La crema che sta sviluppando Falkenham, invece, è costituita da un principio attivo contenuto in piccole vescicole di grasso (liposomi) che portanno la sostanza attiva a livello delle cellule cutanee in cui è penetrato l’inchiostro del tatuaggio. Qui, il principio attivo della crema, che si chiama Bisphosphonate Liposomal Tattoo Removal, agisce attivando i macrofagi, le nostre cellule di difesa che letteralmente mangiano le sostanze tossiche presenti nel corpo e poi vanno a ”cestinarle” nei linfonodi limitrofi.

I macrofagi attivati dalla crema divorano le cellule ‘tatuate’, cioè quelle che contengono l’inchiostro e che nel loro insieme formano il disegno. Falkenham sta cercando adesso di brevettare la sua idea per ottenere nuovi finanziamenti per portare avanti lo sviluppo del prodotto.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie