I benefici dela mela, 2 al giorno possono avere ottimi effetti sul colesterolo

Mangiare frutta fresca è un’abitudine molto sana perché i frutti apportano una grande quantità di vitamine, minerali e fibre che favoriscono il corretto funzionamento dei diversi sistemi dell’organismo. In particolare, diversi studi hanno dimostrato le numerose proprietà e i benefici delle mele, un frutto che sembra essere di grande aiuto sotto diversi punti di vista. Mangiare una o due mele al giorno può apportare benefici alla nostra salute, ad affermarlo il progetto Ager Melo.

L’istituto Ager Merlo ha fatto il punto sulle più recenti scoperte scientifiche riguardanti le qualità della mela. Allo studio, durato 4 anni e finanziato con tre milioni da Fondazioni bancarie, ha lavorato una task force di ricercatori di quattro sedi universitarie (Bologna, Milano, Padova, Udine) e due istituti di ricerca (CReSO e Fondazione Mach con il coordinatore Riccardo Velasco).

Francesca Fava, ricercatrice della Fondazione Mach ha  presentato i risultati di uno studio nutrizionale realizzato da Fem in collaborazione con l’Istituto di ricerca cardiovascolare e metabolica dell’università di Reading, nel Regno Unito. La ricerca aveva l’obiettivo di studiare gli effetti del consumo di mele su volontari affetti da moderata ipercolesterolemia. Per due mesi quaranta persone hanno consumato due mele al giorno. I primi risultati dimostrano che il consumo di due mele al giorno è in grado di abbassare, in media del 3%, il colesterolo totale, ed anche il colesterolo ldl, in media del 4%.

Oltre ad avere ottimi effetti sul colesterolo nel sangue e sulle cellule dell’intestino, le mele possono aiutarvi a perdere peso. Molti studi hanno dimostrato che le persone che seguono una corretta alimentazione e che mangiano una mela al giorno perdono circa 1,5 kg in pochi mesi, senza il bisogno di ricorrere ad alcuna dieta. Mangiare mele non farà miracoli, ma certamente vi sarà di grande aiuto se volete prendervi cura della vostra salute e perdere qualche chilo.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie