DHL Express e FAI insieme per l’ambiente nelle Giornate di Primavera 2015

DHL Express Italy è sponsor e logistic partner del Fondo Ambiente Italiano in occasione della XXIII edizione delle Giornate FAI di Primavera, sabato 21 e domenica 22 marzo, assicurando la movimentazione di tutti i materiali e la gestione della logistica nelle diverse città: tutte le spedizioni sono effettuate con veicoli commerciali ecologici garantendo impatto ambientale zero.

“La valorizzazione e il supporto allo sviluppo delle eccellenze italiane, in Italia come nel resto del mondo, sono la nostra vocazione e la guida a svolgere al meglio il nostro lavoro ogni giorno” – dichiara Alberto Nobis, A.D. di DHL Express Italy – “Poter essere al fianco del FAI in una manifestazione che celebra il patrimonio artistico e culturale italiano e lo rende accessibile a migliaia di persone è per noi motivo di orgoglio e occasione per condividere i valori di responsabilità sociale che guidano DHL in tutto il mondo”.

La sponsorizzazione delle Giornate di Primavera rientra nella politica di responsabilità sociale di DHL, che si estrinseca in tre programmi: GoGreen, GoTeach, GoHelp. GoGreen è il programma a favore dell’ambiente, che nasce dalla consapevolezza che il settore dei trasporti, in cui si inseriscono le attività di logistica, è responsabile del 23% delle emissioni nocive di gas serra nel mondo. Come operatore logistico più grande al mondo, DHL ha l’obbligo morale di minimizzare l’impatto negativo del business sull’ambiente. Per questo il Gruppo DPDHL si è posto, sin dal 2008, l’ambizioso obiettivo di ridurre le emissioni di anidride carbonica del 30% entro il 2020. Ad oggi, in soli 6 anni, le emissioni di CO2 sono state abbattute del 18%, raggiungendo così più della metà del target complessivo previsto. In Italia c’è stata una riduzione della CO2 del 26% rispetto al 2010, del 48% rispetto al 2009 (-34.500 tonnellate di CO2).

GoTeach è un programma a favore dell’educazione e che vede centinaia di dipendenti prestare ogni anno attività volontaria nei paesi meno agiati, cercando di contribuire a migliorare le opportunità di istruzione e occupazione di bambini e ragazzi, a cui viene fornito, inoltre, materiale didattico ed elettronico. GoHelp, è un programma avviato per far fronte a grandi catastrofi naturali in collaborazione con l’ONU, e si occupa di gestire la logistica nei luoghi colpiti, e più in generale nelle situazioni di emergenza e di abbandono.

In Italia, DHL ha in essere alcune collaborazioni incentrate sulla politica di “Living Responsibility”. Tra le più importanti:

La collaborazione con l’Ai.Bi di San Giuliano Milanese – Amici dei Bambini – che ha visto numerosi dipendenti DHL Express impegnati in attività di ristrutturazione della palazzina che diventerà la futura “family house” dell’associazione, di logistica dei materiali e di raccolta di giocattoli e articoli per l’infanzia destinati alle case famiglia. A favore delle persone del Gruppo Abele di Don Ciotti a Torino, numerosi dipendenti volontari hanno svolto attività di distribuzione dei pasti, pulizie, ascolto, attività di giardinaggio e di svago.
Il Global Volunteer Day (GVD), la giornata del volontariato, alla quale aderisce il personale DHL di tutto il mondo.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie