Gravidanza: il fumo fa male al feto, ecco le immagini shock

Fumare in gravidanza non fa per niente bene e tutto lo sappiamo ma, purtroppo, una donna incinta su tre, non smette di fumare. Un studio
dell’Università di Durham e Lancaster, ha appena scoperto che i neonati di mamme fumatrici muovono più spesso la testa e aprono la bocca più frequentemente di quelli le cui madri non fumano.

Per il dottor Reissland, uno dei leader dello studio, è un segno di stress per il feto. “Abbiamo bisogno di fare ulteriori ricerche per confermare questi risultati.” Fumare durante la gravidanza può causare un ritardo del bambino nello sviluppo del sistema nervoso centrale. “La tecnologia ci permette oggi di vedere ciò che è stato nascosto in precedenza e dimostrare come fumare può ritardare lo sviluppo di un bambino in un modo che noi non avevamo immaginato prima” conferma il Professor Brian Francis. “Questa è un’ulteriore prova degli effetti negativi del tabacco durante la gravidanza.”

Durante la vita fetale, il fumo della sigaretta comporta una ridotta funzione respiratoria ed, il fumo dei familiari o degli amici, è responsabile, nel 15% dei casi, dell’asma nei bambini piccoli. Esistono conseguenze più gravi, che è giusto conoscere, come probabili malformazioni congenite del bambino o addirittura mancanza degli arti. Queste non sono sfortune che accadano in ogni caso, ma il rischio c’è e con il rischio, in questi casi, non si scherza. Il fumo in gravidanza è anche collegato ad un maggiore rischio di aborto.

Secondo un altro studio fatto in Olanda, i figli di donne che fumano dalla 15 alle 50 sigarette al giorno, soffrono doppiamente di coliche rispetto ai figli di madri non fumatrici. Spesso il bambino di una mamma che fuma potrebbe avere una diminuzione del peso alla nascita in relazione al numero di sigarette fumate dalla madre durante la gestazione. Ci possono essere quindi anche degli effetti negativi sullo sviluppo successivo: il bambino quando sarà ragazzo, ed avrà completato la sua crescita, potrà essere più basso degli altri.

Questi sono i rischi che si possono correre fumando, mentre si porta un bambino in grembo. È appurato che spesso sono le ragazze madri più giovani a non smettere, ma in tutti i casi è bene pensarci bene e conoscere tutte le conseguenze.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie