Hiv, ecco dove il Virus si nasconde nelle Cellule

Grazie ad una ricerca italiana condotta presso l’Icgeb di Trieste e coordinata dal professor Mauro Giacca, è stato scoperto dove il virus dell’Hiv si nasconde all’interno delle cellule fino a diventare invisibile: lo studio ha infatti fotografato il nucleo dei linfociti e scoperto i “rifugi” nei quali il virus di nasconde. I risultati della ricerca saranno pubblicati su Nature e grazie ad essi si apriranno nuove prospettive nello sviluppo dei farmaci contro l’Aids.

Il pericolo di questa tremenda malattia è legato appunto alla capacità del virus di inserire il proprio Dna in quello delle cellule che infetta, e questo significa che esso diventa parte integrante del patrimonio genetico della cellula stessa. Ciò avviene grazie all’azione di un enzima, la trascrittasi inversa che, come dice il nome, converte il genoma virale.

Ciò che fino ad oggi era rimasto un mistero, era il perchè il virus dell’Hiv scegliesse soltanto alcuni dei 20mila geni umani per integrarsi e, soprattutto, come riescisse a nascondersi ai farmaci all’interno di questi geni. Ma ha vinto laricerca grazie al duro lavoro del gruppo di ricerca dell’International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology di Trieste, che apre nuovi orizzonti per la cura definitiva dell’Aids.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie