Oxygen Eco Tower, l’Italia vince il Mipim Awards 2015

E’ stato un progetto italiano ad essere premiato con il “People’s Choice Award”, premiazione tenutasi alla cerimonia dei Mipim Awards 2015 a Cannes. Si tratta del progetto Oxygen Eco Tower. un capolavoro di edilizia ecosostenibile promosso da Progetto Cmr di Massimo Roj. Una torre che parte dall’idea di un fiore che cresce e si sviluppa, costituita da terrazze dalle linee morbide che completano con un o spazio verde le ville urbane del centro di Jakarta, Indonesia.

Saranno 161 ville in un torre di 75 piani, che svetterà per 277 metri, in cui 61mila mq saranno adibiti a spazi verdi, in pratica un parco verticale con l’obiettivo di purificare l’aria e dare asilo ad uccelli e insetti. Naturalmente la torre è dotata di fonti rinnovabili per la riduzione delle emissioni e rispondere agli standard di efficienza energetica.

Le abitazioni del grattacielo saranno di 200 o 400 mq e tutte le finiture di lusso sono opera di importanti aziende italiane come: Aermec, Artemide, Bisazza, Ceramica Sant’Agostino, Composit, Fiamm, Fiandre, Giacomini, iGuzzini, Italcementi, Jacuzzi, Listone Giordano, Lualdi, Mamoli, Margraf, Natuzzi, Nidec, Oikos, Olivari, Pieratonio Bonacina, Poltrona Frau, Technogym & Starpool, Teuco, Vanucci Piante, Vimar.

Una vetrine dunque del Made in Italy e dell’eccellenza italiana nel campo delle costruzioni, dell’arredamento e dei materiali che tanto è apprezzato all’estero per il gusto raffinato che ci contraddistingue. Come spiega Massimo Roj: «In Italia abbiamo aziende, artisti e artigiani che sono da sempre la ricchezza e l’orgoglio del Made in Italy e che, grazie all’altissima qualità dei prodotti, rappresentano un motore di sviluppo per il nostro mercato all’estero».

Ma la Oxygen Eco Tower non sarà solo costituita da ville, vi saranno anche ristoranti, biblioteca, kindergarten, vip lounge, cigar-bar, Spa, campi da tennis, anello per il running e ampie piscine. La torre pensata per la classe abbiente dell’Indonesia mette a disposizione tutti i servizi legati al lusso in un solo edificio, per risolvere il problema della distanza di decine di chilometri dai quartieri ricchi al centro cittadino.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie