Parto cesareo in cardiochirurgia: per la prima volta a Torino

E’ stato un intervento delicatissimo ma ha salvato due vite, quella di una mamma e del suo bambino: la mamma affetta da una grave cardiopatia congenita e giunta alla 31esima settimana di gestazione ha partorito nella sezione di cardiochirurgia alla Città della Salute di Torino, che per la prima volta ha eseguito un parto cesareo con la paziente in circolazione extracorporea.

Sono state le gravi condizioni cliniche della mamma e la tipologia della cardiopatia a imporre questa tipologia di interevento, la prima in Italia. Il piccolo, sottoposto a rianimazione e assistenza respiratoria, è ora nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Sant’Anna di Torino, ma le sue condizioni generali sono in progressivo miglioramento.

Anche la mamma sta abbastanza bene, è sveglia e cosciente e sarà seguita nel periodo post-parto, date le sue delicate condizioni di salute, dai cardiorianimatori delle Molinette e dagli ostetrici del Sant’Anna.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie