Rotoprint Sovrastampa vince il premio più importante del mondo per il settore packaging

Un’azienda italiana, la Rotoprint Sovrastampa di Lainate (MI), è fra le vincitrici del WorldStar Packaging Award 2015, il premio più importante del settore imballaggi assegnato ogni anno dalla World Packaging Organisation. La giuria della WPO ha analizzato 265 progetti provenienti da 37 Paesi del mondo e assegnato riconoscimenti per i migliori lavori di stampa e packaging in 8 categorie. Nella categoria “Beverages” è stato premiato un lavoro di sovrastampa della Rotoprint, che con il suo metodo unico consente di modificare graficamente qualsiasi imballaggio obsoleto, azzerando gli sprechi, facendo risparmiare le aziende, riducendo le tempistiche e preservando l’ambiente.

Gian Carlo Arici, fondatore e titolare di Rotoprint Sovrastampa – dichiara – “Siamo orgogliosi di essere una delle due aziende italiane, accanto a una grande multinazionale come Tetra Pak, scelte per ricevere uno dei premi più importanti del mondo. La nostra è un’azienda familiare con 20 dipendenti, ma da oltre quarant’anni punta su creatività, affidabilità, innovazione continua e personalizzazione del servizio per ciascun cliente. Sono questi i punti di forza del Made in Italy nel mondo”, conclude Arici. Rotoprint Sovrastampa mira a svilupparsi a livello nazionale ed internazionale attraverso partnership con realtà di altri Paesi, mettendo a disposizione il proprio know-how (coperto da brevetto internazionale) in fatto di ingegneria di prodotto e di processo e di gestione dei clienti, con grande attenzione agli incentivi che interessano gli investimenti in tecnologie sostenibili.

Con la sovrastampa, infatti, gli imballaggi vengono riciclati al 100%. In quarant’anni di attività Rotoprint ha evitato che fossero mandati in discarica o all’inceneritore qualcosa come 800.000 Km di imballaggi, praticamente un viaggio di andata e ritorno dalla Terra alla Luna. La World Packaging Organisation organizza il Worldstar of Packaging fin dal 1970 per premiare le eccellenze mondiali nel campo dell’imballaggio. La cerimonia per la consegna ufficiale dei premi di quest’anno sarà il 19 maggio a Milano, ospitata da Ipack-Ima in collaborazione con Expo 2015. Per entrare nella rosa dei candidati al premio è necessario essere già stati insigniti di un riconoscimento da una delle associazioni aderenti alla WPO: nel caso di Rotoprint Sovrastampa si tratta dello Alufoil Trophy 2014 assegnato dalla European Aluminium Foil Association, l’associazione europea più importante nel mondo dell’alluminio.

Numerosi sono i premi che l’azienda ha raccolto negli anni a livello internazionale. Nel 2013 ha vinto il Silver Flexible Packaging Achievement conferito dalla Flexible Packaging Association, nella categoria “Environmental & Sustainability Achievement”. Inoltre la Gravure Association of America nel 2012 ha premiato Rotoprint con il Golden Cylinder nella categoria Technical Innovation, l’associazione Americana PLGA Global ha conferito una menzione d’onore all’azienda all’ultima edizione dei Print Quality Awards e infine la E.R.A (European Rotogravure Association) ha premiato Rotoprint con l’Innovation Award 2011. Già nel 1993 il procedimento della sovrastampa aveva vinto l’Oscar dell’Imballaggio conferito dall’Istituto Italiano Imballaggio.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie