Troppa Televisione da piccoli, cattiva Salute da Adulti

Fare delle esagerate scorpacciate di televisione da piccoli può causare notevoli problemi da adulti. Si tratta della cosiddetta teledipendenza che in età adulta può dare dei problemi di salute. E’ quanto emerso da uno studio della University College di Londra e presentato alla conferenza del Centre for Longitudinale Study.

Lo studio è stato molto lungo, infatti i ricercatori hanno messo insieme i dati rilevati da circa 6mila cittadini britannici che sono stati seguiti dalla nascita, nel 1970, nell’arco di diversi decenni. Una prima tappa è stata fatta nel 1980 quando i partecipanti avevano 10 anni. Essi infatti sono stati sottoposti ad una serie di interviste che miravano ad esaminare lo stato di salute e le abitudini nel tempo libero. Fra le domande anche quella relativa al tempo passato davanti alla tv a risposta multipla: mai, qualche volta, spesso. Il secondo step nel 2012, quando il campione aveva 42 anni, sempre con la stessa modalità dell’intervista. Da risultati è statoevidenziato che le abitudini radicate nell’infanzia hanno inveitabili ripercussioni nell’età adulta.

Dai dati emerge che: l’83 per cento di coloro che hanno visto la tv piu’ di tre ore al giorno all’eta’ di 42 anni, aveva guardato la tv “spesso” all’eta’ di 10 anni. Non solo, ma questi 42enni che guardano la tv per almeno tr eore al giorno sono anche coloro che hanno una probabilità maggiore di avere una cattiva salute: obesitàe sovrappeso. Questi risultati, secondo i ricercatori, dovrebbero indurre i genitori a stare piu’ attenti alla quantita’ di tempo che i loro figli trascorrono davanti alla tv.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie