Consegna farmaci a domicilio: il servizio gratuito per le categorie fragili

Persone con gravi problemi di deambulazione per patologie croniche o severe. Sono loro i destinatari del nuovo servizio gratuito di consegna farmaci a domicilio elargito, su tutto il territorio nazionale, dalle farmacie italiane che aderiscono a Federfarma. L’iniziativa al via da oggi ha il patrocinio del Ministero della Salute. Sarà sufficiente una telefonata al numero verde 800189521 (attivo i giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00), dare all’operatore le generalità e l’indirizzo al quale consegnare i farmaci.

L’operatore fornirà all’interessato il numero telefonico della farmacia più vicina. Il malato tramite un colloquio telefonico prenderà accordi con la farmacia per il ritiro della ricetta e la consegna dei farmaci di cui necessita. “Con questa iniziativa di alto valore sociale – dichiara Annarosa Racca, presidente di Federfarma -.le farmacie si mettono ancora una volta al servizio della popolazione e in particolare delle fasce più deboli, gli anziani soli e i malati gravi privi di un’assistenza adeguata.” Notevole l’impegno della RAI nel pubblicizzare il progetto uno spot televisivo promosso dal Segretariato sociale della RAI da oggi al 26 luglio.

Buono il giudizio espresso dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin: “La consegna a domicilio di farmaci, attivata dalle farmacie in favore di persone particolarmente fragili, -precisa Lorenzin -rientra in un quadro di grande attenzione alle esigenze di salute espresse da una popolazione che invecchia e in cui aumenta il livello di cronicità. D’altronde la Farmacia dei Servizi è uno dei capisaldi del Patto per la Salute.” Per quanto riguarda la consegna dei medicinali, gli stessi, per garantire la privacy, saranno consegnati in un contenitore che non ne permetta il riconoscimento. Infine, le farmacie pubbliche non prendono parte al progetto.

Condividi questo articolo: 


AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie