Facebook indica ai migranti i percorsi alternativi per evitare blocchi

Dopo la decisione dell’Ungheria di chiudere il confine con la Serbia un gruppo attivo su Facebook che si definisce ‘Avoid Hungary – Migration News’ (Evitate l’Ungheria – Notizie sui migranti) ha messo a punto una mappa con percorsi alternativi che, per mezzo di volantini, viene distribuita ai migranti già al confine meridionale tra Grecia e Macedonia.

Sulla mappa vengono indicati alcuni itinerari alternativi per evitare l’Ungheria e uno di essi indica il territorio della Croazia più precisamente la regione della Slavonia, al confine con la Serbia. A riferirlo è stata la televisione croata N1, ripresa dai media serbi.. La stessa emittente croata ha riferito che già piccoli gruppi di migranti arrivano in Croazia e che si prevede un flusso in crescita in questa direzione.

Dopo la Germania, l’Austria e la Slovacchia, anche l’Olanda annuncia il ripristino del controllo alle sue frontiere nelle prossime ore di fronte all’ondata di migranti e di profughi, ha annunciato il ministro della Sicurezza e Giustizia Klaas Dijkhoff. Secondo fonti diplomatiche, non è stato possibile trovare un accordo su un documento di conclusioni, che esige unanimità, e dalla riunione viene fuori solo una dichiarazione della presidenza di turno lussemburghese.

Condividi questo articolo: 

AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie