Attenzione più di 11 nei sul braccio destro sono spia del rischio melanoma

La presenza di  più di 11 nei sul braccio destro potrebbe essere una sirena d’allarme per il rischio melanoma. Secondo uno studio condotto da un ricercatore italiano in forze al King’s College di Londra, questo numero di nei può suggerire un pericolo più alto rispetto alla media di sviluppare il cancro della pelle, perché le ‘macchioline’ sulla cute del braccio sono un ottimo indicatore del totale nei su tutto il corpo. E più se ne hanno, più cresce la probabilità che qualcuno si possa trasformare in melanoma: il rischio è 5 volte superiore se i nei complessivi superano il centinaio.

Lo studio ha analizzato i dati di 3.594 donne gemelle, poi confermati con una ricerca su un campione più piccolo di uomini e donne, e sono state prese in esame 17 diverse parti del corpo: proprio il braccio destro si e’ rivelata la zona più ‘predittiva’ in termini di numero totale di nei e quindi di grado di rischio per lo sviluppo di un melanoma.

Di solito queste piccole macchie sulla pelle sono innocue, piatte e possono avere dei peli. Se invece cambiano forma e colorazione, è il caso di verificare l’anomalia con una visita specialistica. “I risultati del nostro lavoro – afferma Simone Ribero, autore della ricerca – potrebbero avere un impatto significativo sulle cure primarie. I medici, infatti, potrebbero stimare con maggiore precisione il numero totale di nei in un paziente in modo estremamente rapido e tramite la semplice osservazione di una parte del corpo accessibile e facile da visionare”.

Condividi questo articolo: 

AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie