Cop 21: Papa Francesco, “Fare ogni sforzo per attenuare impatto dei cambiamenti climatici”

“Per il bene della casa comune, di tutti noi e delle future generazioni, Papa Francesco spera che “la COP21 porti a concludere un accordo globale e ‘trasformatore’, basato sui principi di solidarietà, giustizia, equità e partecipazione, e orienti al raggiungimento di tre obiettivi, complessi e al tempo stesso interdipendenti: la riduzione dell’impatto dei cambiamenti climatici, la lotta contro la povertà e il rispetto della dignità umana”. Lo ha affermato Papa Francesco dopo l’Angelus, rivolto ai partecipanti alla Conferenza sul clima a Parigi (Cop 21).

“Seguo con viva attenzione i lavori della Conferenza sul clima in corso a Parigi – ha detto Francesco all’Angelus -, e mi torna alla mente una domanda che ho posto nell’Enciclica Laudato si’: ‘Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo?'”. “Le due scelte vanno insieme: fermare i cambiamenti climatici e lottare la povertà per far fiorire la dignità umana”, ha detto ancora.

Papa Francesco ha voluto anche ricordare il 50esimo anniversario della cancellazione delle scomuniche reciproche tra cattolici e ortodossi. “È davvero provvidenziale – ha sottolineato Bergoglio – che quello storico gesto di riconciliazione, che ha creato le condizioni per un nuovo dialogo tra ortodossi e cattolici nell’amore e nella verità, sia ricordato proprio all’inizio del Giubileo della misericordia. Non c’è autentico cammino verso l’unità senza richiesta di perdono a Dio e tra di noi per il peccato della divisione. Ricordiamo nella nostra preghiera il caro Patriarca Ecumenico Bartolomeo e gli altri capi delle Chiese ortodosse, e chiediamo al Signore che le relazioni tra cattolici e ortodossi siano sempre ispirate dall’amore fraterno”.

“Preghiamo – ha aggiunto – perché lo Spirito Santo illumini quanti sono chiamati a prendere decisioni così importanti e dia loro il coraggio di tenere sempre come criterio di scelta il maggior bene per l’intera famiglia umana”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie