Il virus dei Ray-Ban torna su facebook, ecco come proteggersi

E’ tornato, non è una novità è su Facebook  dal 2012, ma in queste ultime settimane è di nuovo attivo. Sembra un post normale di un nostro amico che vuole segnalarci un sito che vende Ray Ban scontanti ma invece cliccando sul link si rimane intrappolati.

La pagina promette di vendere occhiali scontati a 19,99 euro e di devolverne il 50% in beneficenza per “i bambini poveri italiani” spingendo a collegarsi al sito indicato. Altre invece si limitano ai “bambini bisognosi”. Dopo aver cliccato sul link il malware prende pieno accesso alla rubrica e inizia a postare i finti messaggi pubblicitari colmi di foto. Ma non finisce qui, si apre la pagina di un negozio online che se appare credibile in realtà è falso e se per chissà quale allettante proposta pensiamo di comprare i finti occhiali il danno è completamente fatto, infatti appena si scriveranno i dati della carta di credito, questi verranno sottratti al possessore.

Per chi è già caduto nella trappola, la prima cosa da fare è cambiare la password di Facebook. Poi fare un controllo tramite F-secure e Trend Micro e terzo ma non meno importante, dare un’occhiata ai componenti aggiuntivi dei browser, se vedete qualche programma che vi suona strano o che non ricordate di aver scaricato, eliminatelo immediatamente  perchè lì potrebbe risiedere l’infezione con gli occhiali. Inoltre vi consigliamo di installare un buon antivirus aggiornato. E di usare il passaparola con i vostri contatti di Facebook. Pochi accorgimenti che sicuramente basteranno a salvaguardare il vostro computer e la vostra privacy.

Condividi questo articolo: 


 

Altre Notizie