Tè verde, mele e kiwi: quando il frullato fa la differenza anche per la pelle

Chi l’ha detto che i frullati sono semplici “bevande”? Tess Masters, foodblogger australiana, ci dimostra come possano essere una portata degna di ogni pasto, nella prima raccolta delle sue 100 migliori ricette, tutte vegan, gluten-free, senza dolcificanti artificiali, con opzioni crudiste e prive di frutta secca, soia, grano e zucchero, corredate da foto di grande effetto.

Zuppe e creme spalmabili, ma anche stuzzichini, insalate e piatti unici con un ingrediente da frullare, dolci e salati, ciascuno personalizzabile a seconda delle esigenze. Ed è così che un buon elettrodomestico e gli ingredienti giusti (freschi, integrali e senza glutine) fanno la differenza anche per la pelle .

Ingredienti: 2 bustine di tè verde; 360 ml di acqua bollente; 2 kiwi sbucciati e tritati grossolanamente; ½ mela verde grande e 1 piccola, senza torsolo e tritata; 45 gr di spinacini; 1 cucchiaino di olio di semi di lino; 1 cucchiaino di succo di limone appena spremuto; 1 pizzico di scorza di limone grattugiata finemente e 5 gocce di stevia liquida senza alcol (dolcificante naturale).

Preparazione: mettere in infusione in una ciotola piccola le bustine di tè nell’acqua bollente per tre minuti. Tolte le bustine, lasciare raffreddare la bevanda. Versare nel frullatore il tè freddo e gli ingredienti rimasti e frullare ad alta velocità per 2 minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustare i sapore a piacere e filtrare il liquido con un colino a maglie fitte o con un panno per il filtraggio dei latti vegetali e raffreddarlo in frigorifero.

Ciò su cui non dobbiamo scendere a compromessi però sono la salute e la buona alimentazione, anche se abbiamo impegni pressanti. Fate conoscenza con il frullatore che vi aiuterà a preparare pasti il più veloci e salutari possibili. Questo elettrodomestico fenomenale è il più grande dono culinario che ci sia stato fatto dopo il fuoco e il cucchiaio! Frullare rende la vita semplice, spiana la strada in cucina e permette a chiunque di creare piatti ricchi di nutrienti e saporiti, anche in mancanza di tempo e abilità culinarie.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie